Better Dayz
Loading...

Buon CompleHANO a “Better Dayz” l’ottavo album di 2pac

Oggi, 26 Novembre 2002 usciva per Amaru Entertainment / Death Row / Interscope il 4 album postumo di 2pac (il suo ottavo di studio) “Better Dayz”, ed è proprio il caso di augurare a questo disco un “Buon compleHano”.

Buon CompleHANO

Le produzioni (ed i remixes) per questo album (che risale al periodo Makaveli di ‘pac) sono affidate a Johnny “J”, Jazze Pha, Frank Nitty, ed E.D.I. del gruppo storico di Tupac, gli Outlawz mentre i featuring sono di by Outlawz, Ron Isley, Nas, Mýa, Jazze Pha, Tyrese ed i Cocoa Brovaz (2pac doveva pubblicare un album collaborativo con Boot Camp Click, che non è mai venuto alla luce).

Il singolo trainante del disco è “Thug Mansion”, brano proposto in due versioni: acustica, con Nas e J. Phoenix e una prettamente Hip-Hop, con Anthony Hamilton.

Il secondo brano che trovate qui sotto è il remix a cura di Nitty del brano “My Block”, dedica speciale ai quartieri dove 2pac ha vissuto, e storie di quartiere.

“Shit’s scary, how black on black crime legendary / But at times unnecessary, I’m gettin worried / Teardrops and closed caskets, the three strikes law is drastic / And certain death for us ghetto bastards”.

Il disco è stato certificato 3 volte platino, con la bellezza di 3 milioni di copie vendute solo negli Stati Uniti. Di certo, come tutti i prodotti postumi, non è uno dei migliori album di 2pac, ma se amate il rapper newyorkese (eh si, nonostante tutti pensino che sia losangelino, Tupac Shakur è nato a NY) è un disco che non deve mancare nella vostra collezione.

Buon CompleHANO, Better Dayz!

Loading...
Condividi
Luca
Classe '82, seguo tutto ciò che riguarda l'Hip-Hop da quasi 20 anni, ma non preoccupatevi: ho iniziato a capirci davvero qualcosa da pochissimo tempo. Per vivere provo ad occuparmi di architettura e design e faccio il papà. Mentre provo a collezionare dischi vi racconto quello che mi passa per la mente sulle pagine del nuovo hano.it