Loading...

Che qualcosa di grosso stesse bollendo in pentola l’avevo capito già durante l’intervista che abbiamo fatto nel maggio scorso.

Ma Tommy Kuti, giovane rapper afroitaliano di origine nigeriana ma di casa a Brescia, ha bruciato le tappe e oggi è fuori col primo pezzo dopo la firma con Universal.

Armstrong, uno street single prodotto dai sempre magici 2nd Roof, è disponibile da pochi minuti sul nuovo canale Vevo di Tommy in collaborazione con Adidas per il lancio delle nuove Tubolar.

Abbiamo raggiunto il rapper per una dichiarazione:

Armstrong è un po’ la mia rivincita, io nella vita sono sempre stato un underdog. Quando ero alle medie nessuno si aspettava che potessi andare al liceo, invece l’ho fatto, al liceo poi i professori mi sconsigliavano di andare all’università, ci sono andato e mi sono laureato prima di tutti i miei compagni di classe. Quando ho iniziato a fare musica nessuno si sarebbe mai aspettato che potessi fare grandi cose, né i miei colleghi rapper né i miei amici… invece eccoci qua, ecco Tommy il ragazzo del paesino di provincia che firma per Universal, viene prodotto dai 2nd Roof e nel suo primo video vuole i suoi fratelli di sempre (appare Bosca e molti artisti della scene Bresciana), i pochi che l’hanno sostenuto nel suo lungo viaggio!
Armstrong perché mi sto lanciando fuori dalla mia orbita, non so se arriverò a destinazione, non so dove atterrerò, ma soprattutto non so se l’atterraggio sarà piacevole. Per il momento io mi butto, All in, con la mia squadra, la mia città e la mia gente!

E mentre mi parla, tra fierezza e proclami di rivalsa, io lo so che sta ridendo con quel suo sorriso grande come la luna. Mette giù il telefono canticchiando il ritornello…

Brindo con tutti i miei niggaz, cancello quei brutti ricordi Tolgo i giorni alla vita, so che sto arricchendo di vita i miei giorni Sogno la pila di chi dice che se ne fotte dei soldi Non vivo mica solo per vederli la notte sti sogni

E allora brindiamo Tommy!

In bocca al lupo.

Loading...

Lascia un commento