the walking dead 7x03
Loading...

The Walking Dead 7×03: ne vogliamo parlare?!

Protagonista di questo episodio è senza ombra di dubbio Salvatore il Magro, detto Salvo Sottile, l’Owen Wilson di Casirate D’Adda. Preparatore professionista di panini, con la sindrome del frontman della band punk rock che lascia il gruppo

The Walking Dead 7x03

In pratica Bertolli va a casa di Salvo ma non vuole farsi la doccia, perchè Daryl ha dichiarato ufficialmente guerra all’acqua. Fino ad ora ha sgozzato due casse di Rocchetta. E allora Salvo gli dice “Vabbè ma almeno mettiti comodo”, Daryl si spoglia e inizia a sercernere un pigiama di olio di palma

the walking dead 7x03 the walking dead 7x03

Per togliere i vestiti a Bertolli hanno dovuto chiamare dei muratori, alcuni di questi hanno addirittura trovato del petrolio. Daryl si passa il panino tra i capelli e diventa focaccia.

Salvo porta Daryl dal ginecologo per vedere se almeno lui, sotto quello sporco riesce a scoprire di che sesso è Bertolli, ma sotto al fango riesce a trovare solo 4 piccole tartarughe mutanti ninja.

the walking dead 7x03

Daryl, grazie anche all aiuto di due creature che vivono tra le sue dita dei piedi, riesce a sfondare la porta. Scappa ma lo trovano subito, perché basta seguire i funghi che crescono al suo cammino. Tra gli scagnozzi di Negan spicca la figura di Cannavacciuolo Jr. che non sa nulla di cucina ma è evidente che gli piace mangiare.

the walking dead 7x03

C’è anche una tizia che gira per le prigioni in gonna e tacchi dicendo cose poco interessanti con occhio languido a Daryl, che suonano tipo le sussurrate in francese nelle pubblicità dei profumi, e poi comunque Daryl non sente nulla perchè ha dei tappi di cerume che sembrano tombini

immagine-17

In pratica Negan doveva sposare la sorella di Salvo, che era quella che somigliava a Justin Bieber, ma che è morta nel bosco. Quindi, come farebbe qualsiasi persona normale, Salvo cede la sua ragazza a Negan in cambio della possibilità di potersi fare tutti i panini che vuole. Che se ci pensi bene è Negan quello strano, che vuole a tutti i costi diventare parente di Salvo.

E Brooke di Beautiful muuuta!

tumblr_mq5gjz2qyo1s07oqzo4_250

Salvatore viene mandato in missione a recuperare Ludovico Bargella, operaio della Ferrero intento a chiedere qualche ora di straordinario in seguito ad un clamoroso calo di zuccheri. Salvatore nel dubbio, gli spara alla Napoleone

immagine-5

Tra l’altro è incredibile come, nonostante i panozzi ben farciti, Salvo dimagrisca sensibilmente, anche dall’inizio alla fine della puntata

immagine-14

Vi riporto alcune delle migliori espressioni di Salvatore il Magro quando provano a spiegargli che non c’è nessuna band da lasciare, e che anche se ci fosse, canta da schifo e quindi può anche andarsene

immagine-3 immagine-5 immagine-1

Se per caso dovesse morire anche l’ex di Salvo, Negan chiederebbe in sposa Salvo?

Quali sono le regole del gioco che fanno in cortile dove devono levare il secchio dalla testa degli zombie?

Quali altre creature mutanti verranno trovate nelle parti più buie di Daryl? Ma soprattutto, Ridley Scott ci farà un film?

Voi avete visto The Walking Dead 7×03? Cosa ne pensate?  

– Ci tengo a dire, per prevenire minaccioni e malocchi vari laggiù nei commenti, e soprattutto per cercare di non ritrovarmi, come ogni mercoledi mattina, la macchina rigata con le chiavi, che questo articolo non vuole essere una critica alla serie televisiva, che io adoro, ma un modo di commentare la puntata easy easy, in simpatia e in allegria, così, per tirare un pò su di morale a quegli sfigati in giro per la Georgia, ok?

Se vi siete persi qualcosa andate a leggervi i riassuntoni precedenti QUI!

E non dimenticatevi di cliccare “Mi Piace” sulla pagina Facebook di Nerd Army per non perdervi nemmeno un post e per dire la vostra sull’episodio QUI

14991940_1279393905467461_1747086771463853369_n

 

 

 

Loading...

Lascia un commento

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.