Loading...

Leggi il testo Latte di suocera Pyrex Dark Polo Gang. Latte di suocera estratto da “The Dark Album” di Pyrex membro della Dark Polo Gang. Leggi il testo Latte di suocera

Pyrex Latte di suocera Testo Dark Polo Gang

[Verse 1: Pyrex]
Bevo un litro
DPG boyband come i Lunapop
Baby c’est la vie
Il karma torna indietro come un hula hoop
Mi serve un BMW con accanto la tua tipa che mi tira su
Non puoi fermare la Dark
Non posso neanch’io scappare via de qui
Non avere paura del buio
Non sorrido a ‘sti rapper, sono brutti in culo
Dolce vita, sento il sapore
Dolce come la vanilla kush che fumo
Se non sto in giro con la gang
Branco di iene, allora non sto con nessuno
Dici che sei mio fratello e lo sarai, sei un punto sei esposto
Tredici coltellate: Giulio Cesare
Dici che sono un lupo, sei una pecora
Prega a Dio non a me quando vedi i demoni
G-Star, Gucci, non risolve i miei problemi
E lo facciamo sul serio
Coca bianca come Madre Teresa
Odio e invidia in ‘sta puttana di Roma
Levarti tutto, lo facciamo sul serio
Latte di suocera, puttana non piangere
Cadaveri nel fiume, ora il Tevere è rosso sangue
DPG triplo sette abbiamo teschi e trofei
Quando muoio metto i soldi nella bara
Sono ancora i miei

[Verse 2: Gianni Bismark]
Da Tor Marancia fino a Rione Monti
Bevi l’acqua santa
So’ romano come er Fontanone
Come i quattro vecchi sopra in piazza
Penso in grande, ‘ndo stavate quando stavo pe’ ‘ste strade?
Ogni du’ secondi scatta il personale
Me vedevi perso, ma c’hai visto male
Guardame negli occhi
Non sono un figlio dei fiori
Ma te rubo i sogni mentre dormi
Quando stai sveglio punto sui sordi
Mentalità anni ’90, pezzo de fumo, cartina larga
Cervello acceso pe’ ‘ste quattro merde
Non gliela regalo na canna alle loro feste
Te lascio senza fiato come il latte de suocera
Me stai attaccato ar collo come fosse una suocera
Giro in branco insieme ar DPG triplo sette
Ve rubo regali dentro alle vostre feste
E l’ho fatto sul serio
Quando parlo è perché l’ho fatto sul serio
Non dico cazzate come quelli der bar
Io se parlo è perché l’ho fatto sul serio
Ancora stringo mani e guardo in faccia
Ancora il vizio di puntare l’occhi sopra la tua giacca
Che devo fare se ‘sta merda me rilassa
Dopo che ho fatto una vita segregato in piazza

Pyrex Latte di suocera Testo Dark Polo Gang

Loading...