Leggi il testo Gelida Blue Virus, estratto dall’album di Blue VirusFosse per lei“. Leggi il testo Gelida e gli altri testi di Fosse per lei.

Testo Gelida Blue Virus

[Verse 1]
Avevo un nuovo accappatoio però oggi tu
Mi sfotti solo perché adesso io non ce l’ho più
Te lo sei preso assieme a tutte le bollette
Ricorda di pagarle almeno entro il 27
Che il padrone di casa quando mi incontra non la smette
Di fissarmi come se gli avessi fucilato il setter
È quasi il 2 novembre, festeggeremo con le bende
Due mummie che si ameranno per sempre
Tra gli sbagli, l’ansia dell’abbandono
I coltelli tolti dalla schiena perché sono del servizio buono
Le foto sbiadite fatte dentro il duomo
Te che ridi, io che piango sentendomi sempre solo

[Hook]
Viviamo in cima al mondo ma dormiamo in una stanza gelida
Quando mi parli io ti ascolto, se lo faccio io ti trovo gelida
Non so se sia colpa mia
O tu che non sopporti le mezze stagioni
È una bugia
Volermi dentro il tuo mondo tenendomi fuori

[Verse 2]
Dici “non postare quella foto, sai, si vede il letto
E non può stare nella foto, è da rifare da un mesetto”
Io ti conosco e so quanto non tolleri il disordine
Ed è paradossale se da anni tu sopporti me
Che dico che torno per cena, di accendere il fuoco
Infatti torno a cena, ma della sera dopo
Invento scuse tipo “un amico oggi ha perso il lavoro
E mi faceva pena, non potevo lasciarlo da solo”
Però l’amico è un’amica
Ed il lavoro perso è un monolocale che sta in cima alla collina
Vorrei dirti che ti ho tradita o che è stata una svista
Ma il punto è che le ho parlato di quanto odiamo la vita

[Bridge]
Insieme
Se ci pensi sembra quasi che qualcuno in questa vita ci costringa a stare soli
Ma insieme
Non chiudo la porta a chiave sperando che tu vada via

[Hook]
Viviamo in cima al mondo ma dormiamo in una stanza gelida
Quando mi parli io ti ascolto, se lo faccio io ti trovo gelida
Non so se sia colpa mia
O tu che non sopporti le mezze stagioni
È una bugia
Volermi dentro il tuo mondo tenendomi fuori

Testo Gelida Blue Virus