E-Green - More Hate
E-Green - More Hate
Loading...

È tornato Egreen con un nuovo album. Che palle, vero? Si che palle anche perché è l’ennesimo progetto (siamo a 13) costituito da canzoni di rap hardcore con pochissimi ritornelli e con strofe sconfinate, tanto lunghe quanto povere di argomenti.

12 nuovi brani del solito rap italiano autoreferenziale avulso da qualsiasi concetto di moda musicale, per un album ascoltabile sulle piattaforme di streaming, acquistabile su iTunes (con due tracce bonus) ed in copia fisica sul sito ma in che in realtà non sarà neanche distribuito nei negozi, se non in pochissimi street store scelti da Egreen stesso.

More Hate DownloadMore Hate StreamingCopia Fisica

La copertina quasi del tutto nera mostra gli stemmi di Milano e Varese, due città fondamentali per sua la biografia. Il titolo “More Hate” è già tutto un programma: accompagnato da un progetto grafico scurissimo realizzato da MOAB che riflette perfettamente il mood, il disco si apre con “Smooth Operator” sulla base di St Luca Spenish, un soliloquio che fa il punto della situazione sul rap di oggi.

Oltre al singolo “Milano – Roma Pt. 2” con Er Costa, da segnalare anche “Xerox”, realizzata assieme all’amico Nex Cassel in cui si alternano 4 barre a testa un classico cliché dell’hip hop d’antan e “Meglio Di Scopare” sulla base di Fid Mella. Le collaborazioni sono scelte più per le capacità artistiche che per il peso mediatico; Albe Ok e Claver Gold compaiono sul brano sognatori ed il cantante dancehall Attila porta casa una strofa ed il ritornello in “Soldiers”.
Anagogia ha fornito la base per “Show & Prove”, brano realizzato in collaborazione con i Virus Syndicate di Manchester uno dei pochissimi brani al 100% in inglese.

L’ultimo brano è “Comune Denominatore”, una dedica lunga e sentita alla città che ormai lo ospita da almeno 3 anni; Milano. L’ultima strofa, appunto, si chiude con un elenco meticoloso di tutte le crew ed i personaggi che hanno fatto la storia dell’hip hop milanese: un semplice elenco di sigle che per molti non vorranno dire nulla.

Download e Streamig More hate Egreen

La Recensione di More Hate

More Hate Tracklist Egreen

1) Smooth Operator feat. Dj P-Kut prod. St. Luca Spenish
2) Bene Così prod. Zef
3) Sposato pt. II prod. Cope
4) Bataclan prod. Cope
5) Milano-Roma pt. II feat. Er Costa prod. The Ceasars
6) Mic Check feat. Dj P-Kut prod. Fid Mella
7) Xerox feat. Nex Cassel & Dj P-Kut prod. St. Luca Spenish
8) Meglio Di Scopare prod. Fid Mella
9) Sognatori feat. Albe OK e Claver Gold prod. Railster
10) Show & Prove feat. Virus Syndicate prod. Anagogia
11) Soldiers feat. Attila prod. Mighty Cez
12) Comune Denominatore prod. Cope

BONUS ITUNES
Captain Futuro Remix (one take lyrical excercise)
prod. Brenk
Christian Rap Remix (one take lyrical excercise)
prod. Nex Cassel

Loading...

Lascia un commento