Loading...

Leggi il testo Frah Quintale Terapia. Regia di A.Manenti. Musica di Ceri. Testo Terapia.

Frah Quintale Terapia Testo

Fare musica è un po’ come una dipendenza
tipo che anche quando vuoi non puoi stare senza
e sono bravo a fare finta che non mi interessa
come quando una ragazza passa in tua presenza
hai mai fatto qualcosa che non ti rappresenta?
solo per sentirti parte di questa faccenda
io cercavo la mia strada e ne ho sbagliate trenta
ma ho visto un mondo nuovo quando ho levato la benda

e ora guardami volare tra le stelle
senza più sapere dove sono

perché la vita va così a me piace camminare fino a perdermi
e non ricordo dov’ero diretto ma se ti va vieni a prendermi
io sono stanco dei percorsi obbligati
dal mcdrive all’ikea voglio andare dove non ne ho idea
arrampicarmi saltare le scale mobili prima che il mondo ci trasformi in soprammobili

se siamo nati nomadi sarà che dobbiamo vedere il mondo prima di metterci comodi
essere poveri prima di essere nobili disobbedire non svolgere i compiti

fare musica è un po’ come una carezza
di tua mamma che ti guarda e non è più la stessa
e questo tempo l’ha cambiata e resa meno bella
o sei tu che non sei pronto per vederla vecchia
odio chi deve per forza dare un’etichetta
e classificare cose con una scaletta
questa musica è una droga ed una terapia
può portarmi sotto terra o dritto alla vetta ma cosa vuoi che sia?

Frah Quintale Terapia Testo

Lascia un commento

Loading...