Loading...

Leggi il testo Oh mama Rkomi, estratto da Dasein Sollen Ep di Rkomi. Oh Mama è prodotto da Zef & Marz. Leggi il testo

Rkomi Oh mama Testo

Bello, Il denaro!
Il denaro non aspetta
E’ porsi dentro il buisness
Parla con il mio Moschino
Tarantelle, le mie fisse
Quattro birre al baracchino

Provenienza Zona 4
Campo se giro un pacco
Con lo sbirro non ci parlo
Prendi buste o taglio, scarto

Le nuove AirMax fanno pendant con la tua faccia
Se parli male o fai cagare non ce l’hai mai fatta
I miei fratelli con i tagli tra le gambe
Sono tali e quali ai padri, molti non lo sanno neanche
Tu fai le faide, infatti fai che me ne frega un cazzo
Probabilmente sei già morto ma non lo sai manco
Se non sapevi che esistessi non ne stai ancora parlando
Il tempo che ne chiedi un’altra e sono nel tuo iPod
Nuovi nemici dietro un PC, in pigiama
Pare conoscano più me che se stessi
Più che farcela e non fare la fame
Ritrovarsi a 40 anni in ospedale depressi
L’amico tuo mi sembra uscito di testa
Sarà lo schifo che si pippa alle feste
Ora mi fermano e gli firmo la felpa
La stessa mano che stringevi a Dicembre
Mia drema prega mentre mi agito
Io: la Perla Nera nell’oceano in viaggio
Il cielo è bianco latte
Vuoi farmi fuori, farai il lievito facile
Lei ci va sotto con me dopo il primo incontro
Poi si chiede perchè
Come con la coca, però ci cade sempre
Ci arriva solo quando è troppo tardi
E il Taxi costa più di quanto hai nelle tasche
Pam! Pam!

“Oh mama”, fanno “Oh mama”
Quando passo fanno “Oh mama”
Fanno “Oh mama”
Giù in quartiere fanno “Oh mama”
Fanno “Oh mama”
La tua baybe pensa: “Oh mama”
Pensa “Oh mama”
Ora che sono su
Non ti basta quello che hai per me
Non ti basta quello che hai per me
Questa faccia: parla lei per me
Questa faccia: parla lei per me
Questa strada: parla lei per me
Questa strada: parla lei per te

Vuoi sapere cosa senti ad ascoltarmi in cuffia
Come tuffarsi in mezzo ai barracuda
Saper di me ad un altro capo del mondo
Guidare ubriaco e perdere il controllo
E perdere il controllo
Anche st’estate sto in città
La prima palma di carta, accosto e corro
Che questa vita pare piaccia più a te in fondo
Odi ‘sto traffico quanto me
E ci stai male, come panna e pancarré
Il ragazzino ora è cresciuto e sta facendoti il posto
E non mi credo mica meglio di loro
Però ci credo più di quanto abbia mai fatto in passato
Piuttosto ci muoio
Chiedilo a mia Ma’, fa l’opposto a posta
Questa roba è al top
Io spargo fogli qua e la
Il prossimo disco vola per la stanza
Alla tua festa vengo senza maschera
Chiamo un amico dal mio iPhone Perla
La mia Panda a bordo
Resta a bordo strada
Sai, se sto volando il flow è più un paracadute
Al mio atterraggio farò piano
Eppure fai…

“Oh mama”, fanno “Oh mama”
Quando passo fanno “Oh mama”
Fanno “Oh mama”
Giù in quartiere fanno “Oh mama”
Fanno “Oh mama”
La tua baybe pensa: “Oh mama”
Pensa “Oh mama”
Ora che sono su
Non ti basta quello che hai per me
Non ti basta quello che hai per me
Questa faccia: parla lei per me
Questa faccia: parla lei per me
Questa strada: parla lei per me
Questa strada: parla lei per te

Ok, Calvairate, Viale Molise
Piazza Insubria, Via Ugo Tromei
Fino a piazza Olivio
Piazza del Popolo, Corvetto
Falco è caldo, Ciccio è caldo
“Pronto?” – “Falco, mi senti?”
“Sì” – “Dove sei?”
“A casa di Ciccio” – “E cosa fai?”

testo Oh mama Rkomi

Lascia un commento

Loading...