Loading...

Leggi il testo Achille Lauro Coca Cola Light. Mixato e Masterizzato da Icaro Tealdi. Testo Coca Cola Light, prod. Banf.

Coca Cola Light Testo Achille Lauro

Vi racconto una storia
Gli eroi muoiono
Scordatevi quelle stronzate da cinema sulla strada
Il rispetto
Il rispetto…

Fermavo i mezzi per strada gli toglievo tutto e lanciavo le chiavi
Dentro a un quartiere così questi qui non ci sono mai stati
Questi che dicono vendo la droga sperando di andare di moda
Al collo hanno dieci collane ma quando passiamo nascondono l’oro
Io li conosco, uno per uno
I più grandi gli levano il fumo, le madri gli parano il culo
Passami quella boccetta che mischi con quella bevanda gassata
I miei si uccidono l’uno con l’altro vendendosi roba tagliata
I raga di qua so diversi, i raga di qua so di qua
Come quel giorno che il mio amico ha ucciso un mio amico co una coltellata
Dimmi non sono lo stesso
Questi si fanno nel cesso
Questo mi muore qua dentro!
Non c’è più nessuno al muretto

Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti, per quelli rimasti quaggiù

Coca Cola Light, boxer Calvin Klein
Wild for the night, la roba nelle Nike
Voglio la giacca Givenchy, la sciarpa Burberry
Ives Saint Laurent, Christian Loboutain (x2)

Pantaloni stretti, occhiali da donna
Cinta in coccodrillo, parlo con la gomma in bocca
Con le occhiaie di Vuitton all’orecchio Swarosky
Con la roba addosso con la felpa col cappuccio (x2)




Sono stato da solo
Stare da solo finchè
Ho aspettato che il vento soffiasse che il vento portasse gli amici lontano
Che quello che ho in mano bruciasse le mani
Che quello che ho fatto bruciasse i ragazzi
Che quelli che amavi diventassero quelli che odiavi che cazzo ne sai?
Il vento che tira e le vele si strappano
Quando le spieghi e non c’è
Ne madre che stringa suo figlio ne padre che sappia suo figlio chi è
E questi bambini che corrono strade si incrociano i destini fottono questi bambini che crescono in fretta come poi muoiono prega per noi
E l’oro che ho addosso che pesa quintali
A queste puttane si accecano gli occhi
Ho visto i miei amici morti solo per soldi
Dei ricordi che non vorresti mai come ricordi

Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti quaggiù
Per quelli rimasti, per quelli rimasti quagggiù

Coca Cola Light, boxer Calvin Klein
Wild for the night, la roba nelle Nike
Voglio la giacca GVNC, la sciarpa Burberry
Ives San Laurent, Christian Loboutain (x2)




Pantaloni stretti, occhiali da donna
Cinta in coccodrillo, parlo con la gomma in bocca
Con le occhiaie di Vuitton all’orecchio Swarosky
Con la roba addosso con la felpa col cappuccio (x2)

Che ne sanno gli altri di quello che hai dentro?
Quando mi sentivo ricco con 50 euro
Mio fratello fa dieci anni e non è più lo stesso
Sto tra chi non cambia strada e chi non cambia in tempo

Coca Cola Light, boxer Calvin Klein
Wild for the night, la roba nelle Nike
Voglio la giacca GVNC, la sciarpa Burberry
Ives San Laurent, Christian Loboutain (x2)

Coca Cola Light Testo Achille Lauro

Loading...