Loading...

Leggi il testo Giovane Giovane di Laioung Izi Tedua. Giovane Giovane è estratto dal’album di Laioung “Ave Cesare”. Izi Tedua e Laioung, leggi il testo Giovane Giovane.

Giovane Giovane Testo

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E sono pure coi migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Giovane Giovane, sono così giovane

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E vado a caccia dei migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Siamo così giovani, Giovani Giovani
Giovani, Giovani, Giovani

Mi ricordo di quanto il freddo pesasse
Quelle notti sul tetto giù a Genova
Battevo i denti, battevo le casse
Io davo il meglio di me o forse il peggio
Lo so certe volte non basta
Prego soltanto che sia di passaggio
Come qull’infame, come una volante
Come questa brasca, la banda è sostanza
Chico il succo che devi assaggiare ti riempia la pancia
Sto col gruppo non butto il mio tempo
A sbadarti la faccia, no no
Non c’è trucco perchè so chi sono
E lo sa la mia piazza da un po’
Volo in alto coi dogs
Non ci posso fare niente
Se non accetti nemmeno una mano
Non ci posso fare niente
Se di me si pensa soltanto sia ricco sfondato
Io ho visto le luci ed erano tante
Ed alcune le ho perse: “Fra’ tanti saluti”
Contavamo carte in panchina seduti

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E sono pure coi migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Giovane Giovane, sono così giovane

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E vado a caccia dei migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Siamo così giovani, Giovani Giovani
Giovani, Giovani, Giovani

Fuori con un’altra botta
Che mi fa capire che non sarò più lo stesso di sempre
Si però, anche questo dipende
Tu non patisci in freddo a Dicembre
Non te ne preoccupare
Di quanti soldi tiene
Questa borsa potrà pesare meno se la portiamo assieme
Pompa le vene
Quando i frà ti portano a bere
Sarò giovane per sempre
Mia madre si è tatuata
Mia nonna si è risposata
I miei frà sono di strada
Vivo con cinque amici in una casa
Con i cinquantini dalla marmitta truccata
Non ho mistici poteri
Però ho preso il peso dei pensieri
In sintonia con l’energia che trasmettiamo
Abbiamo calcato emisferi
Fuori dal blocco siamo, riusciamo
Rientriamo nell’atrio dal piano di sotto
Homie, quest’oggi senti il fracasso
Causato dal basso distorto
Voglio etichettarmi
Se pur la scena non riesca ancora a capirmi
Penso che guardi i grandi quadri astratti di Kandinskij

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E sono pure coi migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Giovane Giovane, sono così giovane

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E vado a caccia dei migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Siamo così giovani, Giovani Giovani
Giovani, Giovani, Giovani

Nomade, nomade, nomade
Lo sai che sono nato nomade
Si spaventavano di casa mia
Mia mamma pratica stregoneria
La mia cultura è profana
Uno tsunami che t’inonda
Cammino nella tua città (Hey)
La tripla R ti circonda
E i miei fratelli fanno male (Hey)
Perché noi siamo veridici
Siamo veri soprattutto
E’ ovvio non vinci se imiti
All’estero c’ho connessioni
Toronto mi chiama, Giuseppe Vendetta
50% dei soldi in anticipo
Giustificano la fretta

Siamo giovani, rockstars
Siamo giovani, rockstars

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E sono pure coi migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Giovane Giovane, sono così giovane

Sono uno dei migliori
E non ci posso fare niente
E vado a caccia dei migliori
Non ci posso fare niente
Giovane Giovane, sono così giovane
Siamo così giovani, Giovani Giovani
Giovani, Giovani, Giovani

Laioung Izi Tedua Giovane Giovane Testo

Loading...