Duke Montana
Duke Montana
Loading...

Piccolo indovinello: qual è quel rapper romano che ha fatto film porno, un cortometraggio diretto da Michele Placido, scritto libri e naturalmente diversi album?
Va bene è una domanda retorica; la risposta dovreste saperla tutti, stiamo parlando di Duke Montana che è fuori con il suo nuovo e crudissimo disco: RAW.
Siamo riusciti a sentirlo per farci raccontare qualcosa del suo disco, interamente prodotto da suo figlio, Sick Luke

Ok Duke, cos’è successo? Sei veramente tu? No perché il disco suona davvero moderno, così moderno che quasi stento a riconoscerti!

Grazie del tuo complimento, comunque la produzione è stata affidata interamente a mio figlio è lui che ha creato un suono così moderno.

Insomma parlaci un po’ di Raw, da dove nasce il disco? Cos’ha di così “crudo”?

Basta ascoltare l’album per capire che non sono storie inventate, mi piace raccontare fatti realmente accaduti, l’album ha un doppio significato, crudo sì, ma anche Real Always Wins: essere sinceri e onesti con se stessi e verso gli altri paga sempre.

Questa non è la prima volta che ai piatti di un tuo album c’è tuo figlio, com’è lavorare con lui? Come si mischiano il rapporto professionale e quello personale?

Io e mio figlio quando siamo in studio andiamo molto d’accordo, non ci limitiamo alle solite cose, esploriamo novità sonore e tipi di flow differenti. Grazie a lui è stato prodotto un album diverso da tutti quelli che ho fatto in precedenza.

A dirti la verità faticherei a lavorare con qualcuno di così a me strettamente legato, e se le cose andassero male? E se la sua produzione non mi piacesse? E se un mio rappato non gli andasse a genio? Come gestisci tutto questo?

Forse solo i genitori potrebbero capirmi, comunque parlo per me stesso. Mi ritengo molto fortunato perché le produzioni di Luke sono il top per me. Comunque anche se non fosse stato così bravo come penso avrei lavorato con lui lo stesso.

Mi piacerebbe parlare ancora un attimo del disco: 10 tracce, che non sono esattamente la solita cosa di strada ma in cui si alternano anche pezzi più melodici e cantati, pensi che ai tuoi fan piacerà?

I fans che mi ascoltano sono abituati a sentirmi alternare il rap con la melodia, quindi spero gli piacerà, i primi feedback sono molto positivi!! Per esempio in questo momento siamo 1° sulla classifica Hip Hop di MTV Italia. Ho scelto di alternare al rap anche parti melodiche prendendo ispirazione dal Rap americano. In America i rapper raccontano la loro realtà anche usando la melodia e questo mi dà molta ispirazione.

Si sente tanto, secondo me, l’influenza della nuova corrente trap, soprattutto nelle produzioni e nella forte componente elettronica del disco.

Si vero, si sente molto e devo dire che sono molto soddisfatto del risultato finale, le influenze trap ed elettroniche sono una parte fondamentale di questo album.

Hai fatto musica, film e libri: secondo te Luke ha preso la strada migliore seguendo la tua carriera musicale?

Ha preso la strada migliore perché sta facendo la cosa che ama si diverte mentre lo fa, anche se è un lavoro. A volte non lo vedo per giorni perché è chiuso in studio a fare importanti produzioni.

Angolo della PuttHana

Se vi piace il Rap vero fatto da uno venuto dal niente, se tifate per quello lì che viene dal basso che vuole arrivare in alto, comprate l’album!

Angolo MarzulliHano

Duke sei il king? SI.

Angolo della Shampista

Luke sta registrando l’album di un rapper molto famoso.

Lascia un commento

Loading...
Condividi
Giacomo Jack Frigerio
Classe 1993, Giacomo Jack Frigerio vide per la prima volta la luce in Monza e da allora vi vive più o meno stabilmente. Dopo un percorso scolastico travagliato capisce che le cose che li vengono meglio sono scrivere e sputare sentenze; da allora si dedica ossessivamente a queste due. Opinionista per Hano.it dal 2015 e frequentatore assiduo di osterie, trattorie e vinerie; tra i suoi hobby potete trovare: l'hip hop, la musica, le tavolate di amici, poltrire e guardare la pioggia da un luogo asciutto