Loading...

I 12 apostoli di Dj Aladyn in un crescendo di musica

Prodotto da Rane Dj e Shure by Prase e nato da un’idea di Dj Aladyn, il video che state per vedere è realizzato in un’unica presa diretta. La camera riprende il DJ che passo dopo passo, tutto a mano crea 12 loop per dare vita ad un’unica song.

Con lo scorrere dei secondi e l’avvio di un vinile dopo l’altro, si vede e si sente la canzone prendere forma. La ripresa è ravvicinata sulle mani in azione, che creano un mega loop composto su 12 piatti in contemporanea. Solo al termine del video, al culmine della performance, l’inquadratura si allarga alla figura intera di Dj Aladyn che dirige la sua mastodontica consolle come fosse un’orchestra.
Geniale la chiusura del video con un ‘divino’ Dj Aladyn, a tavola con i suoi dodici cloni, a riprendere il concept dell’Ultima Cena.

Dj Aladyn ha così commentato la sua performance: “Con questa performance ho voluto rappresentare una sorta di ‘metalettura sonora’ del dipinto murale di Leonardo. 12 Giradischi, 12 suoni come i 12 Apostoli, in cui ogni suono esiste perchè è iconico ed ha un identità propria, coerente e sopratutto funzionale al messaggio definitivo. Il Dj è un demiurgo che crea, assembla ed ha la visione di insieme, il tutto.

La performance è stata realizzata collegando e azionando contemporaneamente dodici vinili a quattro mixer Rane Dj: MP2015TTM57 MK2SIXTYTWO e SIXTYEIGHT. Le puntine utilizzate sono le Shure Withelabel, per una precisa riproduzione del suono dal vinile.
L’eccezionale della performance è ora al vaglio del Guiness World Record.
Riusciranno i nostri eroi?

More info:

Dj Aladyn: www.djaladyn.com
RaneDj: ranedj.prase.it
Shure: www.shure.it

Loading...