Succo di zenzero Vol.1
Succo di zenzero Vol.1
Loading...

Estratto da “Succo di zenzero Vol. 1” l’album di Wayne Dark Polo Gang

Wayne Beatles Testo Dark Polo Gang

Succo di zenzero, piumino d’oca
Piumino rosa, piumino da donna
Non puoi fermarci come la droga
Tre collane piskelletto Dark
Da Rione Monti dove siamo nati
Fino sullo spazio dove galleggiamo
Ho roba addosso come un galleggiante
Lei mi chiama ma non vuole niente
No perditempo Porta Portese
Sto con la gang, fa triplo sette
Ventuno grammi e non siamo morti
Fiato corto e parliamo poco
Questa merda è un hobby
Questa merda è un gioco
Prova a fottermi, pessima scelta
Torni a casa sporco di merda
So come alzarli, siamo come zingari
So come spenderli, puttane e vestiti
Siamo la merda fresca
A che ora preferisci

Zenzero in cucina
Padelle ballano il Valzer
Dark Gang triplo sette
Siamo la squadra da battere
Zenzero in cucina
Padelle ballano il Valzer
Dark Gang triplo sette
Siamo la squadra da battere
Siamo la squadra da battere

Il diavolo ce l’ha con me
I miei angeli sono con me
I miei diavoli sono con me
Dark Gang DPG triplo sette
Ho una catena al collo, come uno schiavo
Devo stare alto, l’ammetto sono uno schiavo
Devo stare calmo, l’ammetto forse ho rischiato
Spendo tanti soldi, penso che li rifaccio
Facciamo sempre qualcosa, domani non sai se ti alzi o no
Non hai soldi per fottere la Dark, chiedi se te li alzano
Non entrare nei miei panni: vedi, non ti calzano
Alziamo segni con le mani e ci alziamo l’un l’altro
Sto dondolando e non casco
Sgocciolato sei scivolato
Diamanti bagnati al collo, sembra che ho fatto un carpiato
Gioielli malati addosso hanno l’AIDS conclamato
Ognuno dei miei cani è un molosso affamato
Sei un cucciolo domestico Dark Gang siamo un branco
Ci prendiamo il nostro spazio quindi non starci accanto

Acqua di Nepi al collo
Addosso droga e carati
Dolce e Gabbana strappati
Addosso ho venticinqu’anni
Non puoi fermarci
Volo in alto come draghi e gabbiani
Questi soldi sono un tormento
Come lei quando chiama
Sto fumando così tanto che ho le orecchie tappate
E se non parli di quello allora lasciami stare
Siamo ovunque, come la febbre, le pulci e le puttane
Ho così tanta roba in tasca che buttano la chiave
Ho così tanto oro al collo, quando passo c’è il sole
Ho così tanta droga addosso che quando passo piove
DPG triplo sette non chiamarmi amore
Alzo soldi ogni giorno, lei si chiede come
Porto soldi a mia madre, lei si chiede come
Vendo merce alle guardie, lei si chiede come
Tua figlia vuole me, lei si chiede come
Al polso tre stipendi, Fendi è il mio cognome

DPG siamo il nuovo dream team
Devo alzare tanti soldi come PSG
Devo prendere un sacco d’aerei
Bipolare quindi ho due passaporti
Ferro nei boxer, no Boxeur
È il tuo compleanno esprimi un desiderio
Ci vorrebbero morti sottoterra
In overdose con gli occhi al rovescio
Sto alto come la Finlandia
Catene d’oro, coi brillanti
Stanno ballando fanno piroette
Come pattinaggio sul ghiaccio
Principe Pyrex, principe Sayan
Puoi chiamarmi un po’ come cazzo ti pare
Sono un re leone, come Mufasa
Uso Fendi e Gucci come pigiama
In cucina con padelle e grembiule
Dark dark la gang, non fottiamo con nessuno
E sta merda è ovvio come due più due
Mezzo litro di ketamina in acciaio inox
Air Max TN rosse come Gabibbo
Così tante banconote che ti sembra un libro
Come cazzo fai a dormire a casa con un chilo
Voglio diventare ricco, ricco da far schifo
Angeli intorno come San Matteo
Baby sto alto come una mongolfiera
Sette sette sette Roma centro
Stiamo trappando tra i monumenti
Chiamo i miei figli Cristian e Chanel
Fottere con noi è come fottersi Belen
Caccio la tua ragazza fuori dalla mia Toyota
Pyrex baby A.K.A. spezzacuori
Sto sfrecciando veloce come una Pagani Zonda

Loading...

Lascia un commento