Loading...

Leggi il testo lezione Tedua su produzione Chris Nolan

Tedua Lezione Testo

Tedua, due ragazzi fuori dal blocco
Mi ero nascosto, le volanti e ricordo
Le urla uomo di merda
E ti serva come lezione
Presero a calci il mio amico
Così uscimmo di corsa, e di forza spingemmo lo sbirro
No beef no, non farlo
Ho fifa, si fra
Ma canto solo sui beat
Oh Milano ti invidio
Ti invio il video e non video di Mirko
Così lo guardi prima di entrare
Noi siamo a Marassi, oh vestiti e parti
Cazzo che caldo che provo
Dico a ogni modo, non mi commuovo
Perchè di un uomo non ne so il ruolo
Detto per gioco, però ci provo
Tedua in terapia d’urgenza incendia l’anima sempre prima di fare musica

Roccia conta anche me
Porta in borsa del cash
Non mi importa di te
Che ti credi re
Roccia conta anche me
Porta in borsa del cash
Non mi importa di te
Che ti credi re

Da quando parli composto
Spacca casa in affido
Grido “mamma la voglio”
Un pippotto poi ti porta all’asilo
Corri bambino, co-copriti il viso
E cresci da solo
Tu, fuggi al destino
Le forze verranno a mancare in un monolocale
Col CAP che mi cambia se cambio la stanza
Ho un sacco di sabbia
I miei homie fuggono dall’ipocrisia, se pur per pochi sia
Essere un uomo ed avere onore è diverso dall’essere un uomo d’onore in periferia
La mia via è Jihad-CIA
La mia scuola è la Diaz
La storia è la FIAT, è magia, Scampia
E sta troia, un’arpia
E ingoia in apnea
E va in gola e fa la la trap dalla trachea

Roccia conta anche me
Porta in borsa del cash
Non mi importa di te
Che ti credi re
Roccia conta anche me
Porta in borsa del cash
Non mi importa di te
Che ti credi re

Loading...