"La vita giusta per me", l'album di CoCo per Roccia Music
Loading...

CoCo La vita giusta per me Testo

Estratta dall’album di CoCo, La vita giusta per me. Testo La vita giusta per me CoCo

Spesso mi chiedo come ho fatto ad arrivare fin qui
Guardo me dall’esterno, mi riconosco a stento
E forse è giusto così, quanto tempo che ho perso
A chiedermi se era questo che volevo per me
Fra siamo noi i nostri primi nemici, pensavo fosse solo un detto, invece è proprio così
E quante facce di merda ho visto sorpassarmi sulla destra
Ed io lì zitto come se fosse normale non prendere mai una scelta
Quando cresci da queste parti è molto più facile arrendersi che reinventarsi
Sognare ti rallenta, non è per i grandi
I grandi fanno la guerra e muoiono di rimpianti
Quante volte son stato male, non riuscivo ad accettare fossi io stesso a limitarmi
Ma impariamo prima a strisciare che a camminare del resto
Quindi ora non riesco proprio più a fermarmi
E sto insegnando a queste puttane ad emozionarsi
Il più vero in sto gioco da quando ho iniziato a giocarci
Voi di che state parlando? Scusatemi, non riesco ad impressionarmi
O forse sono io che sbaglio, boh
Quanti hanno provato a rallentarmi, a trattarmi come se non me lo meritassi
Quanto sono stato stupido a pensarci, ma è grazie a loro che..

RIT
Questa è la vita giusta per me (x8)
Lo so, lo so. (x3)

Dicono che restiamo veri solo se soffriamo, io penso sia il contrario
La sofferenza ci accieca, non mostra davvero chi siamo
Ci sono stato da entrambe le parti e da entrambe le parti sono tornato cambiato
Quello che ho visto mi ha reso un altro, Corrado
Più vivo, più mi chiedo che ci ho guadagnato
Se essere amato spesso può renderti odiato
Non mi soddisfa di riaver partecipato, voglio restare qui fino all’ultimo applauso
Seduto qui senza essere stato invitato, l’ultimo stronzo su cui tu avresti puntato
Ed odio le aspettative, stanno uccidendo la mia arte
Ma amo tornare prima possiate pensare che mi sia fatto da parte
E niente è come sembra anche se mi vedi sorridere
Con questa merda, fra, ci ho imparato a convivere
Mai voltato le spalle ad un fratello, credo più in una vera amicizia che in un amore eterno
Per questo ne ho pochi ma veri, anche da lontano vi sento
Senza di voi, vi giuro, niente sarebbe lo stesso
E no, non ho niente di cui pentirmi, destini già scritti da un magazzino a un palco, alle note sugli afflitti
Saluto con la testa chi sperava fallissi
Ora che so cosa voglio mi ripeto che..

RIT

Loading...

Lascia un commento