Loading...

Moonloverz Meditazione Testo

Acquista l’album: MoonLoverz

[Soulcè]
Ho visto solo stelle e bombe nel cielo di ieri,
ho detto -volo e te le lancio per i desideri!-
Ma quando esplodono nel buio le perdo, ci credi?
E il loro fuoco non mi scalda ne mani ne piedi.
E ho visto gente nascondersi tra i pensieri,
che c’hanno forme di umani feroci e fieri,
e quando sfumano i piani come sistemi
o parlo di un altro sogno con l’incubo che si avveri.

[Swelto]
Ho visto il tuo sorriso nei cieli più neri,
mentre vagavo senza meta tra mille pianeti
nascosto dietro una cometa così non mi vedi
perché la notte è cieca ed è piena di alieni.
Ho visto quei demoni con una sonda
cambiare l’umore a chi ha il cuore di gomma,
seduto a fianco, la fronte gronda,
viaggio nel vuoto, luce che ingombra.

[ElDoMino]
Ho visto abbracci così stretti stile anaconda,
offese così forti infrangere un’onda,
e io per non deludere resto nell’ombra,
incapace questa volta…fai tu la conta.
Ho visto tanto nero, faccio un salto fuori,
come un vecchio alla sua festa con i jeans buoni,
che corre dentro mattonelle di uguali colori,
nuovi disegni sulla pelle, nuovi Maori.

[Azure Stellar – ElDoMino]
La notte in cui cammino io,
si stringe con il mare che,
risuona nel silenzio
un’altra volta ancora,
(Un’altra volta man)
La notte in cui cammino io,
si tinge con il mare che,
si abbraccia nel silenzio
un’altra volta ancora
(Meditazione..nel silenzio.)

[Soulcè]
Ho chiesto ai fogli di sporcarsi un po’ da soli,
sennò non dormo in queste ore in mezzo ai rovi.
E se non dormi manco tu cosa proponi,
restiamo senza mappa alla ricerca dei tesori.
Ho chiesto al mare di sbattere sugli scogli
così ci arriva l’acqua addosso e se mi spogli,
ci fotte il freddo fino al sole di sti cento giorni,
cento notti di silenzio parlando coi corpi.

[Swelto]
Ho chiesto alla battigia quando torni?
Ora che la valigia è pronta e tu non dormi.
A piedi nudi sulla sabbia sopra i ricordi,
balliamo un lento dove l’acqua coprirà i sogni.
Ho chiesto al vento un’alternativa,
di non lasciarmi alla deriva,
così lontano non saprei dov’ero prima,
io che lottavo per raggiungevo la riva.

[ElDoMino]
Ho chiesto che mi dessero più tempo,
per dedicarlo alle persone che di più ho ignorato,
mi hanno risposto che ogni uomo muore un poco dentro
nel momento in cui rimpiange un po’ del suo passato.
Ho sbagliato e tocca a te, chiedimi tu qualcosa,
il segreto di ogni cosa? Osa…
ma fallo in pace, silenzio, ragione,
audacia, rispetto, profumo, meditazione.

[Azure Stellar – ElDoMino]
La notte in cui cammino io,
si stringe con il mare che,
risuona nel silenzio
un’altra volta ancora,
(Un’altra volta man)
La notte in cui cammino io,
si tinge con il mare che,
si abbraccia nel silenzio
un’altra volta ancora
(Meditazione..)

Loading...