Acrobati di Daniele Silvestri
Acrobati di Daniele Silvestri
Loading...

Daniele Silvestri Un altro bicchiere Testo

Un altro bicchiere testo estratto dall’album Acrobati di Daniele Silvestri

Escono tutte le sere
Per essere certi
Di non ritrovarsi a rimpiangere niente
Si riempiono gli occhi
Le mani ed il ventre
Di occhi, di mani e di malto
Poi vanno all’assalto si un altro locale
Di un’altra avventura e di un altro bicchiere
In cui sciogliere un altro frammento di vita e poi bere

Rientrano tutte le notti
Ogni volta più sfatti
Dei loro misfatti ricordano niente
La luce del giorno li azzera la mente
La luce di un giorno qualunque
Per loro comunque si tratta di ore
Da vivere in fretta
O da fare passare
Che la sera è vicina e qualcosa bisognerà fare
Con un altro bicchiere

Non ricordo bene se ci siamo visti prima
Ma tu riempimi il bicchiere
Che tra poco la mattina arriverà

This is just another glass
Not a broken (?)mess
An I love to watch (?)
Is just (?)
This is just another day
Friends of others came to play
An I love to let it turn and turn and turn
And make it lastJust another glass
Just another glass
Just another glass
Just another glass

Rischiano tutte le sere
Di essere persi
E di non ritrovarsi ad avere più niente
Per loro il futuro è un pensiero distante
O comunque un pensiero distratto
La vita è in quel piatto di cose salate
Che bruciano l’anima e mettono sete
Si ma allora prendetevi un altro bicchiere e bevete
Alla vostra salute
E continuano a bere
E continuano a bere

Daniele Silvestri Un altro bicchiere Testo

Loading...

Lascia un commento