Renato Zero - Alt
Renato Zero - Alt
Loading...

Renato Zero Gesù Testo

Estratto dall’album di Renato ZeroAlt“.

Lenti si naviga lenti.
Il progresso ci ha spenti già.
Via tutti quegli entusiasmi.
Nessuno che esulterà.
L’Arca si è arenata pure lei.
Tempi bui un po’ per tutti noi.
La speranza non ci basta più.
Poveri uomini… poveri.
Gesù
Non ti somigliamo più.
Gesù
La rabbia è colpevole.
Come mendicanti trasmigriamo ormai.
Attraverso monti mari e pericoli.
Gesù
oggi niente miracoli?
Mai più
il coro degli Angeli?
Ora odore di guerra.
La terra in ginocchio sta.
Soli più soli di sempre.
Il cuore non ce la fa.
Tanta vita d’amore e di poesia.
Un pane appena cotto e l’armonia.
Tutti intorno al fuoco adesso no.
Che il cielo stemperi… gli animi!
Gesù
Hai smesso di crederci?
Gesù

Sei ancora con gli ultimi?
Aiutaci fratello. Un’altra volta puoi.
Che ormai questo fardello è insopportabile.
Gesù
Gli innocenti ti implorano.
Gesù
Gli infedeli ti umiliano.
Era un mondo incline alla bellezza
Al rispetto. Alla purezza.
Forse troppo giusto lui.
Finché l’odio intanto non cresceva…
Con l’avidità fondava un’assurda gerarchia.
Gesù
La natura ha i suoi limiti!
Gesù
Chi avvelena i tuoi pascoli?
Fiumi ormai interdetti.
Discariche laggiù.
Ciò che credevi un orto è deserto che avanza.
Gesù
Siamo colpevoli.
Gesù
Se potrai ancora farlo tu… Perdonaci!
Perdonaci!

Loading...