Loading...

Mimmo Locasciulli & Ligabue Confusi in un playback Testo

[M. Locasciulli]
E si consumano le scarpe da pallone
dentro la polvere
e i più grandi si prendono il campo
tutto per se.
Tu li guardi andare via
mentre fantastichi su di te
dalla linea laterale
ma dal di qua.

[M. Locasciulli]
E il cuore batte alla rinfusa, che serietà
nella fretta di portare pantaloni lunghi e personalità.

[L. Ligabue]
mentre è il fascino di qualche ripetente
che ci scombussola le idee
e il futuro sembra lì
ma non arriva mai.

[L. Ligabue]
E ognuno lascia un segno nelle persone più sensibili
e il fiume cambia il legno
mentre lo trasporta via.

[M. Locasciulli]
Oh, quanti giorni e quante conclusioni
e recriminazioni
all’insaputa di chi dimentica che
un niente, in un’anima cosciente
provoca i guai.

[M. Locasciulli]
E arrivano i discorsi
però le conclusioni quasi più
e ci iscrivono ai concorsi
di tanto in tanto ci tiriamo su.

[L. Ligabue]
E le tensioni
le scaraventiamo sulle canzoni
che fingiamo di cantare
confusi in un playback.

[L. Ligabue]
E ognuno lascia un segno nelle persone più sensibili
e il fiume cambia il legno
mentre lo trasporta via.

[M. Locasciulli]
Oh, quanti giorni e quante conclusioni
e recriminazioni, all’insaputa di chi dimentica che…

[M. Locasciulli]
E ognuno lascia un segno nelle persone più sensibili
e il fiume cambia il legno mentre lo trasporta via.

[L. Ligabue]
Oh, quanti giorni e quante conclusioni
e recriminazioni, all’insaputa di chi dimentica che
c’è un niente… che modifica il presente

[M. Locasciulli]
ci confonde in un istante
ed è playback

[L. Ligabue]
ci confonde in un istante
ed è playback

[M. Locasciulli]
ci confonde in un istante
ed è playback.

Lascia un commento

Loading...