Addio classici portatili, gli ultrabook sono il nostro destino
Addio classici portatili, gli ultrabook sono il nostro destino
Loading...

Fuga dal mondo dei portatili? Per nulla. Nonostante l’esplosione degli smartphone e dei tablet, che permettono di rimanere connessi con facilità da qualsiasi parte della città o del mondo si vada, il settore dei laptop è tutt’altro che moribondo. Stando ai dati raccolti da ABI Research, il mondo dei portatili non è in crisi, ma semplicemente in evoluzione: le abitudini dei consumatori cambiano e di conseguenza, anche i prodotti sul mercato devono modellarsi in base alle priorità di chi acquista un laptop. E chi non lo fa, o trova un’intuizione geniale e lancia un nuovo standard, oppure è destinato a fallire miseramente.

L’evoluzione dei laptop, sempre più leggeri, portatili, ultra-potenti e dotati di caratteristiche uniche e specializzate in diversi settori, ha portato il mercato ad un fervore che, fino a qualche anno fa, sarebbe stato davvero difficile da immaginare. La gente rimane stregata dalle infinite possibilità delle nuove tecnologie e vuole sempre rimanere al passo coi tempi o, più semplicemente, con la moda. Questo spinge i portatili classici ad un interessantissimo calo di prezzo, che li rende davvero accessibili anche a chiunque non abbia intenzione di spendere cifre importanti. Da questo punto di vista, se non vi interessano per il momento le mode e volete semplicemente acquistare un portatile che sia semplice ed utile, questo è il momento più adatto per farlo: su internet troverete tantissime promozioni e vere occasioni per quanto riguarda i portatili. Ad esempio il portale Monclick, propone diverse offerte di portatili, delle migliori marche presenti oggi sul mercato. Il vero vantaggio dello shopping online oggi su siti come il Monclick si trova sicuramente nei prezzi bassi, visto che gli stessi portatili sui negozi tradizionali di solito costano molto di più.

Quando parliamo di portatili classici, bisogna comunque specificare che non esistono laptop “antichi” e laptop “moderni”: ciò che cambia dipende esclusivamente dalla potenza del processore e della scheda grafica, e ovviamente da un design che può essere più o meno caratteristico. Anche i portatili che oggi erroneamente definiamo “classici”, infatti, possono vantare un peso molto ridotto e dunque ideale. Certo, poi ci sono alternative del calibro dei Chromebook, molto economici e perfetti per chi desidera semplicemente navigare sul web. Senza dimenticare i portatili Apple o i Gaming notebook: una nicchia speciale, pensata per chi fa dei videogiochi una professione.

Infine, gli ultrabook: portatili molto potenti e leggeri che, nell’ultimo periodo, sono stati i veri concorrenti dei portatili e che stanno velocemente rosicchiando una larga fetta di mercato. Se il presente è rappresentato dai classici portatili, il futuro sarà senza dubbio degli ultrabook.

Loading...