Cecile - Da 3 (Testo) feat. Piotta
Cecile - Da 3 (Testo) feat. Piotta
Loading...

Cecile Da 3 Testo feat. Piotta

Da 3 Testo Cecile Piotta

Prime luci del mattino
ora vado m’incammino,
nei palazzi è lì che vivo
popolare fronte mare.
Da lì vengo e non lo scordo,
qui ritorno quando parto,
la foresta con le antenne,
cino, bangla, funky, reggae.

Per me sei tu del quartiere regina
tra blu di sirene e pantere in divisa.
Se canti sul palco o se schiacci un pallone
e non mi chiamo Emma ma sono Marrone.

Vengo dal quartiere come te
e sto bene perchè
ovunque vado trovo gente che
ha qualcosa per me
ha qualcosa di me, ha qualocsa di te
che se passi la palla io tiro Da 3.

Come regina..non di Saba.
che anche a Roma c’è la sabbia.
Nella rabbia di uno sguardo bastardo, ma intanto.
Sento l’aria sulla faccia
nelle cuffie cambio traccia.
Volo alto tra gli anelli
io dal blocco come Jenny.

Salta svelta svetta sull’asfalto
tieni il passo oppure già sei stanco?
Nel suo sangue afro c’è Dibango
Soul Makossa step up sull’asfalto.
il suo nome è d’argento Pantone sul muro
giuro così grosso non lo leva nessuno.
né acqua, né fuoco, né pioggia, né pianto
chi semina vento recolte de le tempo!

Alley-oop, I’m in the playground
see me ballin’ you can’t get me I’m gonna get down.
Alley-oop, I’m in the playground
see me ballin’ you can’t get me I’m gonna fly down.

Loading...

Lascia un commento