Marracash
Marracash
Loading...

Qualche giorno fa Marracash e la Universal hanno lanciato su Twitter un’interessante iniziativa chiamata #AskMarra nella quale il rapper milanese si è reso disponibile a rispondere alle domande dei suoi fan.

Potete immaginare la mole di domande che sono giunte al King del Rap che con una buona dose di pazienza ha risposto e ha così svelato diverse curiosità che abbiamo pensato di raccogliere e riproporvi in questo articolo.

Ovviamente è impossibile riportare tutte le domande e risposte quindi ho cercato di estrapolare le cose più interessanti scaturite da questa lunga “chiacchierata” con i fan, ecco il risultato.
(le risposte di Marracash sono riportate non testualmente ma cercando di mantenere il significato originale)

Qual’è la canzone che ritieni il tuo capolavoro fino ad adesso?

(domanda di @angelagalato)

Difficile dire qual canzone IO considero un capolavoro… ti posso dire quale canzone a me piace molto, ce ne sono alcune tipo “Solo io e te“, “Vendetta” del nuovo album e poi una canzone alla quale sono particolarmente affezionato e che secondo me è un pò “underrated” è “La parola che nessuno riesce a dire“.

Ci saranno collaborazioni internazionali nel cd con Guè?

(domanda di Zazza)

E’ ancora da vedere ma personalmente non credo molto nelle collaborazioni internazionali, le vedo un pò come “pugnette” da complesso di inferiorità… preferisco non farle perchè il pubblico non le capisce.

“Dario ora dove sei?” (n.d.r. frase contenuta nel pezzo “Con i soldi in testa”) è lo stesso amico del pezzo “Il nostro tempo”?

(domanda di 3.00am)

No… però ti posso dire che l’amico di “Il nostro tempo” (che esiste realmente) è lo stesso di “2 strade”! (ride…)

E’ successo qualcosa tra te e J-Ax?

(domanda di Peppe)

No… niente di concreto ma come forse saprai ci sono stati dei dissapori tra me e Fedez, quindi nel gioco delle parti ognuno ha preso la sua strada. Non ci sentiamo più come prima ma lo rispetto e gli voglio bene comunque, a distanza.

Quali sensazioni hai provato quando hai incontrato Vasco?

(domanda di Luis)

Gran domanda! Sensazioni assurde… è stato uno degli high-light della mia vita.
Quando lui mi ha chiesto di raccontargli un pò la mia storia gli ho detto: “Non sono amico di nessuno, non sono figlio di nessuno, vengo dalle case popolari… e adesso sono qui a casa tua! Questa è la mia storia…”

Come hai conosciuto Fibra?

(domanda di Riccardo JV)

Anni fa feci un pezzo “Non confondermi” nel quale dissavo Fabri Fibra. Senza motivi personali, così solo per competizione… ero un rapper giovane e ambizioso. Lui lo capì e venne nel mio video, scongiurando così il mio “dissing”. Da allora diventammo grandi amici. Bella Fibra!!

Cosa è successo tra te e Fred De Palma?

(domanda di Robert)

Non è successo niente ne tra me e Fred De Palma e nè tra Roccia Music in generale e Fred De Palma… semplicemente abbiamo preso due strade diverse, lui ha scelto qualcosa di più consono e appropriato a lui. Siamo in buoni rapporti, lui fa la sua roba noi facciamo la nostra.

Ma la linea di abbigliamento KG?

(domanda di Ramu)

KG al momento è in stand by per motivi tecnici… Abbiamo finito il rapporto di lavoro con la società che produceva la linea, quindi ora la stiamo appaltando ad un altra società e ne sentirai presto parlare…

Perchè alcune radio non passano i pezzi rap?

(domanda di la_Guerry)

Domanda interessante che andrebbe posta direttamente a loro… Io una mia idea ce l’ho, diciamo che in linea di massima è perchè VOI ascoltatori non fate un cazzo, non dite un cazzo… tendenzialmente questa è la situazione. Se gli si lascia fare quello che vogliono, questo è quello che succede…

Primo pezzo con i Dogo? Casbah flow nel mixtape Infamous mixtape?

(domanda di Eugenio)

Si… bravo, bravissimo. Quello fu il primo pezzo in assoluto che registrai in studio. Poi ho registrato “Tutto il mondo” e il terzo pezzo che registrai fu “Popolare“.

Come è nata “A volte esagero”?

(domanda di Mauro Pernice)

A volte esagero è il titolo di un album di Gianluca Grignani, siccome trovavo geniale quel titolo ho deciso di usarlo anch’io e inizialmente nella prima versione del brano io citavo Grignani nel ritornello…
Poi la canzone ha subito dei cambiamenti ma c’è comunque la magica citazione di Salmo!

Quando hai conosciuto Guè Pequeno?

(domanda di PIACE)

Nel 98 quando lui si chiamava ancora Il Guercio e già faceva hip hop mentre io stavo iniziando…
In quel momento aveva avevo scritto un pezzo e lo fermai per strada per leggerglielo, da lì siamo diventati amici e ormai sono veramente tanti anni…

“Crack” è influenzata da Yeezus di Kanye West?

(domanda di Simone Pizzoccolo)

Ci tenevo a rispondere a questa domanda… Allora, io qualche anno fa feci una canzone che si chiamava “Parole chiave” che era già Yeezus ancora prima di Yeezus! Quindi no, penso che non Crack non sia influenzata da quel pezzo… è proprio nel mio stile.

Come mai non hai inserito ufficialmente il featuring di Federica Abbate nel pezzo “In radio”?

(domanda di Lorenzo Fantoni)

Non è stato inserito su sua richiesta, perchè Federica ha scoperto la sua vocazione come cantante proprio con il pezzo “In radio“. Prima era (ed è anche adesso) un autrice, ha scritto ad esempio anche il brano Roma-Bangkok.
Quindi solo per questo non è stata inserita, perchè era considerata più come “autrice”.

Ci sono canzoni di cui ti sei pentito e che preferiresti non aver mai scritto?

(domanda di Pol(i)petta)

Che proprio non avrei voluto scrivere magari no… magari qualche featuring in cui mi sono “tappato il naso”.
Posso dirti che nel mio repertorio delle canzoni le amo di meno, in particolare mi viene in mente “Giusto un giro” e ti svelo questa cosa: non sono un gran fan, al limite del “non mi piace” di “Nella macchina“!

Loading...

Lascia un commento

Condividi
Andrea Bastia
Appassionato di hip hop e in particolare di graffiti, disciplina nella quale si è anche cimentato (ma con scarsi risultati). Attualmente gestisce la rubrica Hip Hop Bullshit su Hano e il sito Hiphopmadeinita.it