steve rogers
Loading...
Fumetti Marvel: il ritorno di Steve Rogers come Capitan america

Sapevamo che uno come Steve Rogers non sarebbe rimasto a guardare per troppo tempo e che in qualche modo gli autori Marvel gli avrebbero permesso di ritrovare il siero del supersoldato e di tornare a portare sul campo lo scudo del Capitano. Durante lo speciale tv Marvel’s Captain America: 75 Heroic Years, andato in onda sul canale americano ABC per celebrare il 75° anniversario del supereroe, Marvel ha annunciato che Steve Rogers tornerà ad indossare il costume di Capitan America in una nuova serie a fumetti scritta da Nick Spencer e disegnata da Jesus Saiz, a partire dalla prossima estate.

L’autore ha descritto così la serie:

“Sappiate che accadrà qualcosa che riporterà Steve Rogers al massimo del suo vigore [perduto nel corso del ciclo scritto da Rick Remender – NdR]. Il che avrà ovviamente un grosso impatto sulla sua personale missione e sulla sua posizione internamente all’Universo Marvel. Soprattutto, lo vedremo tornare ad essere Capitan America. Il che significa che ne avremo due. Quando lo scudo è stato consegnato a Sam, la cosa non aveva alcuna clausola di ritorno. Lo scudo è di Sam. Steve rispetta ed ammira quel che il suo vecchio partner sta facendo e vuole che continui. Ci sono abbastanza problemi da risolvere e brutti ceffi da fermare per tenerli entrambi impegnati. I due Cap avranno incarichi molto diversi: Sam continuerà a combattere quelle battaglie che nessun altro vuole affrontare, mentre Steve è destinato ad occuparsi di una vecchia minaccia. L’Hydra è tornata ed è più potente che mai. Per me, si tratta di una situazione molto interessante, perché ho l’occasione di raccontare storie di Capitan America molto diverse tra loro.”

steve rogers

Loading...

Lascia un commento

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.