La nostra intervista a Kill Mauri:
La nostra intervista a Kill Mauri: "prima della fine del 2015 uscirà il mio nuovo Mixtape"
Loading...

La nostra intervista a Kill Mauri: “prima della fine del 2015 uscirà il mio nuovo Mixtape”

Avrete già sentito sicuramente parlare di Kill Mauri, soprattutto nei nostri articoli, ma nel caso vogliamo rinfrescarvi la memoria.

Kill Mauri è il nuovo astro nascente di Machete Empire: il suo primo disco ufficiale, Nato per vincere, è uscito da poco ma ha riscosso un ottimo successo di critica e pubblico. Ora, in esclusiva su hano.it, possiamo comunicarvi che a breve uscirà anche un Mixtape firmato Kill Mauri e Machete: “Buona Notte Giacomino Vol.4” !!

Ok, partiamo subito a tuono: Nato per vincere è il tuo primo disco ufficiale, anzitutto devo farti i complimenti per la cover art, l’ho apprezzata particolarmente: da dove è nata l’idea del passero morto?

Ciao a tutti e grazie per lo spazio! La cover art è nata da una rima contenuta nel disco, nella canzone “Sempre piangendo”, che dice “porti sfiga come un merlo”. Che poi non è il merlo che porta sfiga, ma il corvo, però questi sono solo dettagli…  In ogni caso il merlo morto nella copertina per me rappresenta la mia sfiga. Morta stecchita. L’idea di fare la copertina in questo modo è stata di Hell Raton, e a me è subito piaciuta tantissimo.

Kill Mauri, Nato per vincere Cover
Kill Mauri, Nato per vincere Cover

Direi che ci puoi parlare un po’ del disco, che sonorità ti hanno influenzato?

Sono stato influenzato da me stesso. Negli anni ho provato a fare rap in ogni modo, e mi è servito per capire quali erano gli argomenti, le strumentali e le metriche che sono più adatte a me. “Nato per vincere” è il risultato di questa ricerca personale.

Il disco è uscito circa un mese fa, ma ha avuto una gestazione lunghissima attraverso 10 anni di mixtape e collaborazioni: cosa ti ha dato lo sprint giusto?

L’input è stata la firma con Machete. Perché prima, anche volendo, non avrei avuto l’opportunità di fare un disco ufficiale, quindi diciamo che aspettare così tanto non è stata una mia scelta. Però aspettare mi è servito per crescere come artista e come persona, e questa è una cosa positiva. Sicuramente qualche anno fa ero ancora un rapper molto “acerbo” che doveva ancora capire cosa voleva fare.

Le uniche due collaborazioni sono con Frah e Gemitaiz, come mai proprio loro due?

Fino a pochissimo prima dell’uscita, l’unico featuring era Frah: lo conosco da un po’ di tempo e abbiamo collaborato più volte, anche in “Buonanotte Giacomino 2”. Poi in estate sono stato contattato da Gem per una collaborazione in “QVC6” e da lì è nata la collaborazione anche in “Nato per vincere”.

Machete sta vivendo una vera e propria epoca d’oro, come ti sei avvicinato al collettivo? Cosa vedi nel vostro futuro?

Conoscevo Slait, Salmo, En?gma ed Hell Raton da tanto tempo. Da un periodo in cui lavoravo a Olbia, forse nel 2009, non ricordo bene l’anno. Con Hell Raton ci siamo pure incontrati a Londra, nel 2011, dove abbiamo registrato e fatto il video di “Subliminal”. Insomma, andare a finire in Machete era il mio destino naturale per il genere di musica che faccio.Per il nostro futuro, boh, credo che sia tutto nelle nostre stesse mani: se Machete continuerà a sfornare prodotti di qualità secondo me continuerà a stare nell’olimpo del rap italiano. Abbiamo tutte le carte in regola per farlo. Poi, boh, speriamo bene!!

3 anni fa sei stato coinvolto in un episodio spiacevole, e sei stato fermato e arrestato per detenzione e spaccio, senza scendere troppo in dettagli personali, ci piacerebbe sapere come questa cosa ha influenzato la tua musica e i tuoi testi!

In nessun modo. Poi se si tratta di spaccio o uso personale è un giudice a deciderlo, solo in base a cosa ti hanno trovato in tasca. Io potrei anche avere 100 o 200 grammi in tasca perché voglio comprarlo tutto in una volta per risparmiare: loro che cazzo ne sanno? Diciamo che faceva figo fare articoli sul rapper spacciatore arrestato. Ma sicuramente non è quel piccolo e stupido episodio sfortunato a ispirare la mia musica.

Angolo della PuttHana: prostituisci il tuo disco

Raga, sentitevi il mio disco perché e il migliore della galassia! Molto meglio di Tupac!!!

Angolo della sHampista: regalaci un pettegolezzo

Prima della fine del 2015 uscirà per Machete empire il mio nuovo mixtape, “Buonanotte Giacomino vol.4“. Ci tenevo a chiudere quest’anno con tre lavori fuori.

Angolo Marzulliano: fatti una domanda e datti una risposta

Quando sarà il mio prossimo live? Sabato 16 gennaio con Dj Slait a Cagliari: un super evento per presentare “Nato per vincere” e, appunto, “Buonanotte Giacomino 4”.

Loading...

Lascia un commento

Condividi
Giacomo Jack Frigerio
Classe 1993, Giacomo Jack Frigerio vide per la prima volta la luce in Monza e da allora vi vive più o meno stabilmente. Dopo un percorso scolastico travagliato capisce che le cose che li vengono meglio sono scrivere e sputare sentenze; da allora si dedica ossessivamente a queste due. Opinionista per Hano.it dal 2015 e frequentatore assiduo di osterie, trattorie e vinerie; tra i suoi hobby potete trovare: l'hip hop, la musica, le tavolate di amici, poltrire e guardare la pioggia da un luogo asciutto