africani
Loading...
Se i supereroi fossero tutti africani

E se i supereroi dei fumetti americani fossero tutti africani? Cioè, invece di essere americani (la gran parte) e di avere come centro logistico New York e le altre citta a stelle e strisce, e se Batman, Wonder Woman, Wolverine e Hulk fossero africani, intenti a risolvere i tanti problemi del continente nero? Questa è una domanda a cui a provarto a dare una risposta visiva l’artista Andrew Cox, che con immagini, collage e photoshop ha trasformato alcuni dei supereroi più famosi della cultura nerd/pop nelle loro versioni africane. Wonder Woman è splendida, cosa ne pensate?

Loading...

Lascia un commento

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.