5 cose che non sapevi su Rocco Hunt
5 cose che non sapevi su Rocco Hunt
Loading...

Il 21 novembre 1994, a Salerno, e badate bene, a Salerno, non a Napoli, vide i natali Rocco Pagliarulo, noto ai fan dell’Hip Hop e non solo come Rocco Hunt.

Cresciuto in una famiglia in cui la musica è sempre stata presente (il padre era un Dj radiofonico) si appassiona all’Hip Hop a soli 11 anni e, dopo le prime jam e i primi contest di freestyle, arriva, nel 2010 (Rocco ha solo 16 anni) il suo primo Mixtape, ‘A music’ è speranz’; seguito, l’anno dopo da Spiragli di Periferia per Honiro Label.

Spiragli di Periferia ottiene un più che discreto successo e, grazie anche alle collaborazioni con Clementino e ‘Ntò e al singolo ‘O mare e ‘o sole, ne viene ripubblicata una versione deluxe con 4 brani inediti.

Nel 2013 Rocco firma con Sony Music e pubblica il suo primo disco ufficiale prodotto da Fabio Musta, Poeta Urbano trascinato dai singoli Io Posso, Fammi vivere e L’amore ovvero.

Il picco più alto della sua carriera, almeno per ora, Rocco lo raggiunge nel 2014 grazie alla vittoria nella categoria “Nuove proposte” della 64° edizione del Festival di San Remo. Oltre ad essere una delle prime volte che un rapper si esibisce sul palco dell’Ariston, è in assoluto il primo a spuntarla da vincitore, con un ampio successo di critica e pubblico!

Il disco successivo, ‘A Verità, pubblicato nel Marzo del 2014 e contenente numerosi collaborazioni importanti come quella di Eros Ramazzotti, debutta al primo posto della classifica FIMI e viene certificato disco d’oro dopo poco più di un mese.

Il 2014 di Rocco non finisce qui: pubblica, infatti, anche il libro Il Sole tra i palazzi e partecipa al programma Rai Ballando con le stelle.

Il 23 ottobre 2015 uscirà il suo nuovo disco, SignorHunt (Guarda la nostra Video Intervista), ma nell’attesa, ecco le…

5 cose che non sapevi su Rocco Hunt

[dbees id=5628fb39e5e1687755f974bf]

 

  1. Quando non si fa le sopracciglia per tanto tempo, a Rocco Hunt esce un mono ciglio alla Caccamo davvero bruttino
  2. Rocco Hunt ha scritto una delle Hit dell’estate da Ghost Writer; ma nessuno lo sa e nessuno lo dovrà mai sapere…
  3. Rocco Hunt usa lo spazzolino elettrico perché gli piace sentire la testina che gira tra i denti
  4. La prima copia fisica dell’album SignorHunt gli è arrivata in mano, consegnata direttamente da Chief, proprio mentre stavano facendo l’intervista
  5. La vita di Rocco Hunt a Milano non è per nulla agiata: litiga sempre con la proprietaria della casa in cui vive perché cade a pezzi e lei non fa aggiustare nulla; quindi presto si trasferirà!

Lascia un commento

Loading...