Loading...
The Walking Dead 6×02: ne vogliamo parlare!?

La seconda puntata inizia con, a grandissima richiesta mondiale, le origini della ragazzetta

Immagine 10

In pratica, prima di arrivare ad Alessandria, Gazzetta era in viaggio con i suoi genitori, ma a causa di un guasto alla macchina sono costretti a fermarsi all’autogrill.

Immagine 4

Immagine 5

Purtroppo il padre, cerca la posizione del fusibile, la 27, sul libro del Kamasutra. Non la troverà mai.

Gli zombie arrivano per volontà divina e lo divorano malamente.

Gazzetta, chetelodicoafare, rimane delusissima, sia dal fatto di vedere il padre che viene masticato, sia di avere un padre coglione.

Immagine 11

Ragazzetta darà la colpa di tutto questo, e di altre disgrazie accadute nel mondo, all’attore Jason Statham.

Per questo scrive ovunque e con qualsiasi cosa la sigla JSS:

Immagine 12

Immagine 14

Immagine 17

Purtroppo finisce qui l’incredibile racconto delle origini della Ragazzetta.

E intanto però Jason Statham non trova più la sua tartaruga.

Torniamo nel presente, ad Alessandria, dove mentre i mandriani del gruppo sono fuori a far pascolare gli zombie, Carol cerca di farsi passare per una brava casalinga nascondendo a tutti le sue vere passioni:

Immagine 19

Immagine 22

Tutto sembra tranquillo nella quotidiana giornata di menzogne di Carol, anzi, tutto sembra tranquillo in generale ad Alessandria. Facciamo pure la conoscenza di nuovi meravigliosi personaggi

Immagine 26

Immagine 30

E molti altri che [SPOILER] tra poco moriranno [SPOILER]

C’è anche tempo per un simpatico siparietto tra Don Dramma e Carletto, che intanto è riuscito ad intagliarsi nel legno una fantastica e realistica replica della capigliatura di Daryl detto Bertolli Robusto

Immagine 32

Immagine 41

 

Immagine 37

Immagine 34

Immagine 39

Ma si sa come vanno le cose in The Walking Dead, dramma chiama dramma, e in un attimo scoppia il casino. Un gruppo di esagitati composto prevalentemente da membri del fan club di Jason Statham, incazzatissimi, riesce ad entrare ad Alexandria e a squartare gente a caso in nome dell’orgoglio ferito del loro idolo.

Diciamo così addio, tra i tanti, ad un personaggio che in fondo era riuscito ad entrare nei nostri cuori nonostante le poche battute, a cui ci eravamo affezionati e che rappresentava molti di noi:

Immagine 30

Immagine 5

Immagine 7

Ed è così che Carol, vedendo gente che s’ammazza dalla finestra, si precipita in strada prima che non rimanga nessuno da ammazzare. Indossa il suo costume da divano antico, per mimetizzarsi quanto può mimetizzarsi un divano antico che corre per strada, brizzolato, e si dirige verso l’armeria. E avere così una potenza di fuoco degna di lei.

Immagine 9

E mentre Carol libera la Nord Corea dalla dittatura, distrugge la Morte Nera e uccide Satana, Morgan Fu, il Morgan che conosce il kung fu, prende a bastonate tutti facendo le pose fighe col bastone dopo aver bastonato, esclamando “Waciaahh” e con l’espressione da “Ma m’hai visto?… Ciaone!”, salvando la vita anche a Don Dramma, che non riesce a diventare invisibile chiudendo gli occhi

Immagine 11

Anche se a casa una volta c’era riuscito

Intanto anche a casa della Parrucchiera Bionda qualcuno muore:

Immagine 14

Alessandria è nel caos, Carol la distruttrice di mondi fa addirittura un cambio d’abito per celebrare l’evento, e si veste da Nazgul motociclista sporco di ketchup in fronte

Immagine 15

E Dihanna si sta trasformando in Skeletor:

Immagine 17

C’è anche il momento junior della puntata, con Daryl da Pulito e Gazzetta che condividono le loro schiene

Immagine 19

Ma a furia di bastonate, sforbiciate e coltellate, i fan di Staham si ritirano e lasciano Alessandria. Un puntatone dove un po’ tutti hanno ucciso qualcuno, anche il primario Loredana Mediconi.

Tutti tranne la Signora che Fuma in Giardino.

La puntata si chiude con Aro che ritrova il suo zainetto, quello con le foto, e si dispera guardandole perchè quando le ha scattate era davvero inesperto, mentre ora le foto le fa molto meglio

Immagine 22

Voi avete visto The Walking Dead 6×02? Cosa ne pensate?  

– Ci tengo a dire, per prevenire minaccioni e malocchi vari laggiù nei commenti, e soprattutto per cercare di non ritrovarmi, come ogni mercoledi mattina, la macchina rigata con le chiavi, che questo articolo non vuole essere una critica alla serie televisiva, che io adoro, ma un modo di commentare la puntata easy easy, in simpatia e in allegria, così, per tirare un pò su di morale a quegli sfigati in giro per la Georgia, ok?

Immagine 27

 

 

 

 

 

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.