Maledetto Maxi B
Loading...

Maxi B

Esce per LATLANTIDE il nuovo lavoro dell’MC di Lugano. Già “INVIDIA” nel 2009 era uscito per Latlantide, disco che viene ristampato più volte fino ad arrivare nel 2010, a una versione speciale, “INVIDIA GOLD EDITION” (CD + DVD).

Nel 2011 MAXI-B firma con Universal Music Italia e Tempi Duri di Fabri Fibra, facendo uscire “CATTIVO MIXTAPE” prima e “L’OTTAVO GIORNO DELLA SETTIMANA” poi.
Nel 2014 torna con Latlantide pubblicando il singolo “SENZA DI ME” con Michel & Amir Issaa, per poi arrivare alla stampa di Maledetto.

“Ho scritto questo disco guardandomi allo specchio, dovevo tirare fuori tutte le sensazioni amare che ho provato negli ultimi due anni, a volte allontanarsi serve per non perdersi, ora vedo tutto con più lucidità, soprattutto la delusione verso il mondo Rap, troppo superficiale e legato a stereotipi lontani dalla mia realtà” dice lo stesso Maxi B il quale in questo disco si fa accompagnare da Ghemon, Amir Issaa, Michel, Daniele Vit, Big Joe, Dj Double S, Dj C.I, Jacques Moretti e Kay.

Maximiliano non usa mezzi termini e si toglie qualche sassolino dalla scarpa. I 2 anni e mezzo di silenzio sono serviti sicuramente a raccogliere le idee e capire come muoversi. Forse il pezzo più duro e diretto è la title track “Maledetto” prodotta da Michel “Con chi ce l’ho? Ce l’ho coi rapper con VOI rapper, talmente vuoti che vi vedo attraverso la mente vi basta un branco e vi sentite bestie i vostri fan vanno a vedervi giù allo zoo siete zoccolette!” e ancora “se vendo più di dieci copie questo disco è un flop!”.

Personalmente un pezzo che mi è piaciuto molto è “le 10 regole del rapper” con il beat prodotto da Big Joe e gli scratch di Double S. Il beat è una mina con il suono tipico dell’artista Unlimeted Struggle e le 10 regole che, secondo Maxi B, un vero rapper dovrebbe seguire “10 ecco scorda tutte le mie regole scriviti le tue regole il mondo non ha più remore è così io sono tra più grossi e vivo questo giorno e tutti i giorni come se lo fossi”.

Nel disco troviamo anche pezzi più introspettivi e riflessivi come ad esempio “Senza Di Me” con Amir Issaa e Michel oppure “L’amore Inutile” con Daniele Vit (ricordate il bellissimo pezzo d’amore “Amoressia” sempre di Maxi B feat. Daniele Vit? ecco “L’amore Inutile” è un pezzo d’amore ma totalmente opposto).

Un pezzo molto easy musicalmente ma dai contenuti abbastanza profondi è “Da Solo” “Come una mamma la vita per suo figlio in un istante senza pensarci si butta e salta non puoi fermarla non c’è acqua abbastanza alta”. Il video è girato sul Lago di Lugano insieme a tutti gli amici di Maxi e con il ritornello che rimane in testa cantato da Ghemon.

Maxi B, a dimostrazione del fatto che le tendenze non gli interessano, inserisce anche una serie di skit all’interno dell’album (usanza poco frequente in Italia ai giorni nostri) alcuni dei quali veramente divertenti.

In conclusione Maledetto è un album ben costruito, con un suo filo logico e Maxi B non ha di certo bisogno dell’appravozione di nessuno per continuare a fare meglio quello che già sapeva fare bene, Insomma Maxi B lo dimostra in tutto il disco “Maschi per nascita uomini per scelta!”

 

Loading...
Condividi
Fabrizio DjSpessore Angelelli
djspessore, al secolo Fabrizio Angelelli, classe vecchia molto vecchia! Milanese di adozione si avvicina all'Hip-Hop nei primi anni '90 quando un compagno di Judo gli fa conoscere Run DMC, Public Enemy e LL Cool J (I'm that type of guy!). Pochi anni dopo si appassiona al DJing e alle produzioni, rompe diversi salvadanai e compra giradischi, mixer e campionatore. Colleziona vinili da più di 20 anni. Ha collaborato con diversi rapper della scena come dj e produttore (ma non gli piace fare nomi, non è questa la sede adatta). Entra nel team di hano.it nel 2015 e si occupa di recensioni e di marketing.