Santiago - Spartacus (Testo)
Santiago - Spartacus (Testo)
Loading...

Santiago – Spartacus (Testo)

Schiavo di ciò che sempre mi fa scegliere il male minore
quasi come non ci fosse una terza possibilità.
Perché un uomo vale niente se non lotta per quello che vuole
ma ancor meno se ha già smesso di lottare per quello che ha.
Sono schiavo di ciò che pensate
ma a voi dico di non farci caso.
Schiavo delle risate
delle gocce che fanno traboccare il vaso.
Schiavo delle parole
quelle forti o dolci come il miele.
Schiavo delle persone
di chi mi odia
di chi mi vuol bene.

Troverò il coraggio sai
come Spartacus
e non mi volterò mai
non mi serve più.

Non mi servono scuse nuove ne le vostre parole
vorrei soltanto avere il coraggio di Spartacus..
Non mi serve andare via altrove la vostra comprensione
vorrei soltanto avere il coraggio di Spartacus..

E’ un po come quasi fosse un qualcosa più grande di me
come avere il mare immenso dentro una boccia di Chanel.
Quanto pesa una catena di anelli di fumo e vergogna?
Tanto quanto una vita spesa tra l’ennesima resa e menzogna.
Sono schiavo di chi pensa di valere meno di me
perché non sa che in partenza ho lo stesso terrore di perdere.
Sono schiavo di me.
Sono schiavo di quello che ho scelto
di quel colpo di frusta che non brucia più ma che mi da il tormento.

Cosa accadrà quando avrò il coraggio di dirvi di no
non ho la minima idea..
So che un uomo la sua libertà non la vende però
ad un’insulsa platea.

Lascia un commento

Loading...

Lascia un commento