Gemitaiz - Quello che vi consiglio Pt.2 (Testo)

Finalmente ho capito come fare
Per farvi smettere di protestare
Ma poi ho deciso di farvi commentare
Ci ho rimesso l’auto-tune così mi spingi commerciale fratè!
E poi mi spieghi che c’è di commerciale
Nel fare un disco gratis, con dentro le mie pare
Dove dico che non vivo bene senza fumare
E lo faccio ancora una volta sulla strumentale
Questi qua, sembra sentano la necessità
Di dirmi che sono meglio di me perché hanno fatto l’università
Io non ho studiato sui banchi, ho studiato sui campi

Ho visto i veri occhi stanchi quando non tornano bianchi mai!
Ho dormito nelle stazioni, dato birra a barboni
Rubato vestiti poi ho confessato tutto nelle canzoni
E questi quattro cazzoni adesso vorrebbero spiegazioni!
Che vorresti sentire che adesso me la cavo bene
Perché suono, faccio due soldi in più e c’ho la Jordan al piede
Per me stare bene non equivale a guadagnare bene
Per me stare bene, vuol dire stare insieme
E mi hanno chiuso la porta in molti
Che adesso ormai sono morti sepolti
Certe cose è meglio che te le scordi
Perché ti mangiano dentro e non te ne accorgi
Ma questi pezzi di merda, vogliono mettermi a terra
Si aspettano che io perda, nel cuore ho l’effetto serra
Ma disco d’oro, disco di platino, non c’è disco che tenga
Quando in un attimo ti si scordano, era un disco di merda
E io spacco i palchi, ci salto, butto il cuore nell’impianto
Voglio arrivare a un miliardo, farmi venire un infarto
Perché non vale la pena di andarsene in un altro modo
Non appendo il microfono al chiodo
Ancora Agosto a Roma, 37 gradi
Li conosci bene frate perché te li ho già reppati
Siete stati a scrivere tu ci hai detestati
Io continuo fino a riempire 7 stadi
Perciò metti il microfono nel ripostiglio
È quello che penso, è quello che vi consiglio
Perciò metti il microfono nel ripostiglio
È quello che penso, è tutto quello che so frate.

comments

Segnala un errore

Hai trovato un video non funzionante o un errore di testo o di qualsiasi altro tipo?
Segnalalo mandando una mail al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il link e il tipo di errore riscontrato.