Lunedì, Aprile 21, 2014

Salmo - Old boy (Testo)

La guerra è fuori, svegliati,
stanotte verrò a prenderti,
giovane vecchio Benjamin,
batto il tempo, fermami/
si sa che, non moriremo finchè
non avrò preso i miei fottuti soldi dalla si-a-e.

Messi da parte dai giovani,
ricordati come vecchi pedofili,
il mio paese è necropoli,
morti in piedi aspettando posti più comodi
sto invecchiando al bancone del bar,
nel mio paese se ammazzi qualcuno diventi una star,
in Italia è un dramma, sai Ma',
mi hanno trattato come un cane in Ucraina,
lo stato è critico, ti trovo così invecchiato
che potresti fare il politico,
la mia pensione è Misery,
non devo morire e finire negli inferi,
batto cassa, il beat sfonda timpani,
passo a spallate come in Bitter Sweet Symphony,
morto di vecchiaia d'inverno, un vecchio scemo infermo,
vecchio come il governo, davanti allo specchio bambini in eterno

La guerra è fuori, svegliati,
stanotte verrò a prenderti,

Da qui la vita fa il percorso inverso,
il mio suicidio sarà breve ma intenso,
tutti questi giovani che muoiono per niente,
ai miei tempi era tutto diverso,
troppo vecchio per tornare a casa presto,
troppo giovane per stare in arresto,
un Montgomery su Sean Connery
vecchio, come gli oneri da pagare presto,
ci rivediamo tra cent'anni con Ron,
senza capelli, con il phon nell'Iphone,
avrò una figlia cicciona di nome Ivonne,
sarò lo stesso buon vecchio Salmonlebon?!
Come se il tempo girasse al contrario,
se scocca lo zero si blocca l'orario,
mi ammazzo stanotte stringendo un rosario,
perchè da 70 anni ho un lavoro precario,

un po' come il governo,
davanti allo specchio bambini in eterno!

comments

Articoli, video simili su Hano.it

Segnala un errore

Hai trovato un video non funzionante o un errore di testo o di qualsiasi altro tipo?
Segnalalo mandando una mail al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il link e il tipo di errore riscontrato.