Loading...

Saint Sorrisi Testo

Le luci viola in stanza
ci penso alla distanza
questa mia faccia gialla bianca sottoterra è un dramma

non sento a chi mi parla
non credo a chi mi cambia
guardavo lei la rabbia sale mi cambia la faccia

sognavo il cielo senza le ali
una vita senza affari ho bruciato i miei soldi che hanno cambiato i miei cari
e non ho bei ricordi
mischiami tre campari
arrotolo il destino quando scrivo tra colpi schivati
uccidimi, baciami e sorridimi ancora
che ho addosso i brividi
tu vivimi e poi scrivimi ancora
che ho addosso i lividi noi privi di un’intera persona
noi siamo liberi e i miei limiti li supero ancora
io non sto calmo che sembra una brutta persona
a chi basta un grammo dopo gli shottini alla gola
dal primo anno questa rabbia io ce l’ho ancora
ma che ne sanno di quello che vivo tutt’ora
e il suono di una pistola, ho visto i morti per strada
dagli ovuletti alla coca per ogni scelta sbagliata
per ogni schiaffo che ho preso, pe’ ogni lezione imparata
la prima donna che ho avuto, la prima donna sbagliata

Sembra che stavolta è vero
la musica mi salva serio
a quelle facce a quegli occhi non credo
false speranze eppure ci credevo

Quando giro per il centro i sorrisi a contarli sì
quando sto con te i miei soldi riesci a guadagnarteli
hai messo i miei vestiti fuori e adesso vuoi spogliarti sì
i tuoi baci sono come psicofarmaci

Quando giro per il centro i sorrisi a contarli sì
quando sto con te i miei soldi riesci a guadagnarteli
hai messo i miei vestiti fuori e adesso vuoi spogliarti sì
i tuoi baci sono come psicofarmaci
i tuoi baci sono come psicofarmaci
i tuoi baci sono come psicofarmaci
i tuoi baci sono come psicofarmaci
i tuoi baci sono come psicofarmaci

Saint Sorrisi Testo

Loading...