Jonah Hex
Loading...
Serie Tv: Ray Donovan sarà Jonah Hex in Legends of Tomorrow

In quel minestrone assurdo di supereroi Dc Comics che ci aspetta nella prossima serie tv targata CW, Legends of Tomorrow, ci sarà anche il cacciatore di taglie Jonah Hex, direttamente dalle pagine di All-Star Western (sul personaggio è già stata realizzata una pellicola nel 2010, con Josh Brolin nel ruolo del protagonista e Megan Fox). Ad interpretarlo nel serial sarà l’attore Ray Donovan. Jonah apparirà a partire dall’undicesimo episodio.

Qui sotto la trama della serie:

“Nell’anno 2166, l’immortale villain Vandal Savage (Casper Crump) è sul punto di vincere –creando caos totale e la totale distruzione dell’umanità. Mentre il mondo crolla, Il Maestro del Tempo Rip Hunter (Arthur Darvill) prende la situazione tra le mani; viaggia indietro nel tempo di 150 anni per assemblare un team selezionato di eroi e villain per fermarlo. Hunter sembra aver scelto un gruppo mal assortito: l’inventore miliardario Ray Palmer (Brandon Routh), who che ha creato un’armatura in grado di rimpicciolirlo, denominato Atom; Sara Lance (Caity Lotz), la White Canary, un’assassina addestratissima; il Professor Martin Stein (Victor Garber) e Jefferson “Jax” Jackson (Franz Drameh), che insieme formano il meta-umano Firestorm; Leonard Snart (Wentworth Miller),conosciuto come Captain Cold, ed il suo partner Mick Rory (Dominic Purcell), alias Heat Wave, un duo di criminali; e Kendra Saunders (Ciara Renée) e Carter Hall (Falk Hentschel) alias Hawkgirl e Hawkman. Insieme cercheranno di fermare un villain invincibile, mentre cercheranno non solo come essere un team ma anche degli eroi”.

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.