Dal Web alla TV, la nostra intervista a Il Pancio, Web Star davvero atipica
Dal Web alla TV, la nostra intervista a Il Pancio, Web Star davvero atipica

Dal Web alla TV, la nostra intervista a Il Pancio, Web Star davvero atipica

Recentemente ha superato il traguardo di 1 milione di fan su Facebook, è stato condiviso sulle pagine di tutto il mondo, è approdato su HipHop TV ed ora Il Pancio sbarca anche su hano.it 

Come? Chi é Il Pancio? Non preoccupatevi, nella nostra intervista gli abbiamo chiesto anche questo, ma sappiate che Andrea Panciroli, il Pancio appunto, non é una Web Star come le altre!

Chi è Il Pancio? Hai qualche altro alter-ego? Come ti è venuta quest’idea di portare questo personaggio sul web?

Questa domanda me la fate spesso. Potrei dirti di fare copia/incolla da una risposta di un’altra intervista ma ancora una volta voglio ribadire che l’idea è nata con gli amici, al bar dove lavoro: si divertivano coi miei sketch, ridevano, e mi hanno spinto a metterli online. Dunque il personaggio è semplicemente il mio alter-ego comico, la parte di me che ama fare le gag e divertire. Ho iniziato da Instagram e poi, quando ho iniziato ad avere dei buoni riscontri, mi sono “allargato”, passando prima a Youtube e poi a Facebook ma soprattutto affinando sempre di più le tecniche con cui realizzavo i video, per rispetto ai miei fan che ora, su Facebook, sono diventati davvero molti di più.

Qual è il segreto per il successo su YouTube e Facebook? Fai conto di parlare con una promessa del web, che consigli puoi darmi?

Prima di tutto ti direi di essere umile, fin dall’inizio, poi ricordati che bisogna rimanere sempre se stessi, infine, e questo lo dico per “arrivare”, l’unica è avere una propria originalità, qualcosa che renda unico il proprio linguaggio.

Parliamo del Pancio e la musica: che rapporto avete? Cosa ascolti?

Ti posso dire che ascolto davvero rap da una vita: il disco dei Sangue Misto per me resta un capolavoro. Il mio rapper preferito, inoltre, è sempre stato Neffa, anche se mi piace molto anche Turi (più o meno siamo lì). Oltre al rap comunque mi piacciono anche i grandi classici della musica italiana… come Lucio Battisti, che forse è il mio preferito in questo campo. Ma ascolto anche Eros Ramazzotti, per dire.

Sembra imprescindibile oggi il rapporto tra i social e, in generale, il mondo dello spettacolo,  sempre più ragazzi partiti dal web approdano in TV, secondo te, quindi, il web è solo un trampolino di lancio o un punto d’arrivo?

No, non si può definire un punto di arrivo. In ogni caso tutto dipende da dove una persona vuole arrivare. Che uno faccia il cantante o il comico, credo che la cosa più bella sia sempre l’esibizione dal vivo. Il web, come la tv, restano dei mezzi per far arrivare a più gente quello che si fa, ma se vogliamo parlare di punto di arrivo secondo me si realizza quando c’è un rapporto diretto, “live”, con il pubblico, e che sia costante e duraturo. Poi è innegabile che oggi il web abbia più potenziale della tv perché ha la forza di raggiungere chiunque, ovunque si trovi. Ma questo è un altro discorso…

Angolo della puttHana: prostituisci la tua pagina Facebook

Sappiate che i bei prodotti pagano sempre alla lunga. Non bisogna mai avere fretta. Per fare un esempio che è vicino al vostro mondo, penso a Clementino: ha fatto un lungo percorso e ha avuto una grande costanza prima di sfondare.

Angolo della sHanpista: regalaci un pettegolezzo

Non amo i pettegolezzi… chi si fa i cazzi suoi campa cent’anni!

Angolo marzulliano: fatti una domanda e datti una risposta

Allora… mmmmh…. forse mi chiederei “Perché che cazzo ti sei messo a fare video su Facebook?!”… però, ragazzi, un attimo, che rubrica sarebbe questa? Volete lavorare così poco, voi giornalisti, che mi fate intervistare da solo? Per favore, dai…

Segui Il Pancio:

https://www.facebook.com/AndreaPanciroliOfficial

Condividi
Giacomo Jack Frigerio
Classe 1993, Giacomo Jack Frigerio vide per la prima volta la luce in Monza e da allora vi vive più o meno stabilmente. Dopo un percorso scolastico travagliato capisce che le cose che li vengono meglio sono scrivere e sputare sentenze; da allora si dedica ossessivamente a queste due. Opinionista per Hano.it dal 2015 e frequentatore assiduo di osterie, trattorie e vinerie; tra i suoi hobby potete trovare: l'hip hop, la musica, le tavolate di amici, poltrire e guardare la pioggia da un luogo asciutto