Hulk e Thor
Loading...
Civil War: ecco perchè Hulk e Thor non ci saranno

Se vi state chiedendo come mai Hulk e Thor non compaiono nel trailer di Capitan America: Civil War, cioè due dei personaggi più potenti e distruttivi dell’intero universo Marvel, la risposta l’hanno data direttamente i due sceneggiatori della pellicola Christopher Markus e Stephen McFeely, intervistati da Entertainment Weekly:

Markus: “Se metti questi due in un combattimento, finisce tutto troppo in fretta. Tipo ‘Abbiamo Hulk dalla nostra parte’, oh, bene.”

McFeely: “Sì, credo che sia subito chiaro chi vincerà.”

Markus: “Devi scegliere il tuo roster a seconda del tipo di combattimento che vuoi ottenere.”

Captain America: Civil War, in uscita il 6 Maggio 2016 (in Italia il 29 Aprile 2016) è diretto da Anthony e Joe Russo, su sceneggiatura di Christopher Markus & Stephen McFeely (Captain America: The Winter Soldier).
Nel film ritorna Chris Evans (Steve Rogers/Cap), insieme a Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Black Widow), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Winter Soldier), Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Paul Bettany (Visione), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (Jim Rhodes/War Machine), e Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch). Anche Paul Rudd, dopo il debutto di Ant-Man, in uscita quest’estate, farà la sua prima apparizione insieme ai Vendicatori nei panni di Scott Lang. Si aggiungono a Captain America: Civil War le new entry Chadwick Boseman (T’Challa/Pantera Nera), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel Brühl, Frank Grillo (Brock Rumlow/Crossbones), William Hurt (Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross) e Martin Freeman.

Il film riparte dal finale di Avengers: Age of Ultron, con Steve Rogers che guida il nuovo team di Vendicatori nel loro sforzo di salvare l’umanità. Dopo l’ennesimo incidente internazionale che coinvolge gli Avengers e finisce per portare danni collaterali, la pressione politica spinge affinché si crei un sistema di responsabilità e un corpo governativo in modo da determinare quando ingaggiare il gruppo. Tale status quo fa entrare i Vendicatori in conflitto, proprio quando devono proteggere il mondo da un nuovo villain.

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.