The Walking Dead 6x07
Loading...
The Walking Dead 6×07: ne vogliamo parlare!?

FINALMENTE scopriamo cosa è successo al Marito della Moglie di Glenn, che lo sapevamo tutti che non poteva essere morto così, ma volevamo sapere in quale modo assurdo era riuscito a salvarsi. C’erano diverse ipotesi e diverse correnti di pensiero. La più battuta era sicuramente quella del cosplay da cassonetto:

Immagine 10

Quasi.

Perchè la verità è in realtà molto più semplice. Mentre gli zombie degustano Vigliacchetti, Glenn scivola via, come si fa solo nelle situazioni più imbarazzanti, sotto al cassonetto più gigante che si sia mai visto, talmente enorme che Glenn ci sta larghissimo. Ecco una foto di Glenn sotto il cassonetto:

Steve-Yeun-31

Fuori gli zombie pasteggiano con quell’altro e non gli permettono di uscire da sotto, e Glenn è costretto ad aspettare e ad aspettare stipato in quel trilocale soppalcato con veranda che si trova sotto al cassonetto:

steven-yeun-celebrity-8b1b7c5ff530edce95d7038df22ae2fa-large-115771

Ma poi, per svariati motivi, gli zombie decidono di andarsene. “Si è fatta una certa”, “Io devo andare a pilates”, “È stato carino, dovremmo rifarlo un giorno di questi”, “ho mangiato proprio bene”, poco a poco gli zombie si dileguano lasciando via libera a Glenn, che finalmente può uscire. La prima cosa che notiamo è che sotto il cassonetto Glenn si è fatto crescere o si è disegnato i baffetti. Che quando stai sotto i cassonetti è un attimo e crescono pure precisi:

Immagine 4

Ovviamente la prima cosa che fa appena torna in posizione verticale è cercare dell’acqua, perchè non ne poteva più di bere cabernet sauvignon sotto al cassonetto 5 stelle. Tra l’altro riscopriamo una delle più grandi abilità di Glenn, ovvero quella di trovare le cose. In un attimo trova tra i cadaveri:

– Bottiglietta d’acqua naturale

Immagine 5

– Pistola lancia razzi rotta

Immagine 7

– Pistola lancia proiettili nuova

Immagine 8

– Matitone

Immagine 9

– Uno spazzolone del cesso

Immagine 1

Trova anche un giacimento petrolifero, un sacco di funghi porcini e di tartufi, e Robert De Niro in Nascosto nel Buio.

Trova anche RaGazzetta che però non vuole riconoscerlo subito come suo nuovo padre e inizia a fuggire. Glenn, si spalma un po’ di mercurio cromo sotto il collo, e inizia ad inseguirla:

Immagine 13

Parte la sigla

Didindin didindin didindin

L’azione si sposta ad Alexandria, dove Rick, dopo il limone dell’altra sera con la bionda, cammina a gambe larghissime, come se stesse cavalcando un pony grasso e invisibile, il suo apparato riproduttivo è talmente gonfio di impazienza di riprodursi che inizia ad avere una propria forza di gravità.

Comunque Rick è sempre più leader, è sempre più il capo. Tutti vogliono la sua approvazione e quando lui passa tutti cercano di fare del loro meglio per fargli una buona impressione. Ecco ad esempio Morgan che fa finta di remare appena vede Rick avvicinarsi:

Immagine 4

Immagine 7

E invece Rick va a parlare con La moglie di Glenn

Non prima di essersi assicurato delle condizioni del muro, che continua a sanguinare:

Immagine 8

Immagine 16

Immagine 14

Immagine 17

C’è una piccola scena in cui finalmente rivediamo il nostro preferitissimo di sempre, Don Dramma il Magnifico. Mentre aspetta che la nostra raccolta firme per avere uno spin-off tutto su di lui, anche senza trama, senza sceneggiatura, di lui che si dispera per cose a caso, vada a buon fine, il Divino Don cerca di insegnare l’arte drammatica ai bifolchi di Alexandria:

Immagine 11

Rick lo vede che attacca manifesti, e per renderlo ancora più triste, ancora più efficiente, ancora più motivato al dolore, gli stacca e gli strappa il volantino:

Immagine 10

Ma prima di tornare a casa a mettere come avatar di facebook la foto di un volantino in trasparenza, Donny ne attacca un altro, perchè secondo lui “l’attacco” è la miglior difesa contro i bulli come Rick.

Il regazzino che vuole imparare a sparare invece ha già rotto il cazzo. No ai bambini in The Walking Dead. Spaccano tutti il cazzo. Finchè Carol poi non li uccide.

Tutti tranne Carletto, tenuto comunque a bada dalla sua chioma da giovane ragazzo lupo playmobil:

Immagine 12

Uno dei motivi per cui il padre ci sta provando con la parrucchiera.

Anche RaGazzetta ha un po’ cagato le palle, piena di rimorsi perchè alla fine tutto il bordello successo e gli ammazzamenti sono colpa sua che ha scatenato l’ira dei fan di Jason Statham (vedi episodi precedenti)

Rick è stato chiaro fin da subito con tutti. “Siamo pieni di zombie fuori dai muri, perlamordiddio non fate casino che sennò quelli si ammassano e ci ammazzano”. E poi si mette a martellare chiodi a caso sulle mura.

Intanto Il Marito della Moglie di Glenn e Gazzetta vanno ad una festa pacchissimo:

Immagine 22

Ma poi succede l’imprevisto, Ettore Minchionazzi, il figlio di Dehanna, il figlio intelligente di Dihanna, decide di provare a superare gli zombie trascinandosi per una fune sospesa. Da buon Minchionazzi succede che la fune cade, e così anche Ettore, in mezzo agli zombie. Ma mentre ti stappavi la birra per brindare ad un altro inutiluomo in meno, succede che Bara inizia a sparare sugli zombie salvandogli la vita mentre Rick lo tira su e Minchionazzi si difende con gli sputi e la puzza di piedi:

Immagine 21

Rick è incazzatissimo con Bara perchè preferiva se Minchionazzi moriva. Ma poi va a chiederle scusa

Immagine 24

Immagine 27

Immagine 26

Immagine 27

Intanto, mi spiace dirvi che la controfigura di Don Dramma non sta ancora tanto bene:

Immagine 28

E Dihanna consegna a Rick e Michonne i progetti per la metropolitana di Alexandria.

L’episodio finisce con tutti che vedono in cielo i palloncini verdi, e si capisce, è chiaro e limpido, che Glenn sta tornando. Tipico di Glenn. Ma il campanile crolla sulle mura. Mai una gioia.

Quando riavremo la nostra Michonne con lo sguardo torvo che ringhia?

Vero che anche voi volete uno spin-off con solo Don Dramma in una camera bianca senza finestre che si dispera?

Quanto ha rotto il cazzo il bambino che sembra Francesco Sarcina nordico?

Voi avete visto The Walking Dead 6×07? Cosa ne pensate?  

– Ci tengo a dire, per prevenire minaccioni e malocchi vari laggiù nei commenti, e soprattutto per cercare di non ritrovarmi, come ogni mercoledi mattina, la macchina rigata con le chiavi, che questo articolo non vuole essere una critica alla serie televisiva, che io adoro, ma un modo di commentare la puntata easy easy, in simpatia e in allegria, così, per tirare un pò su di morale a quegli sfigati in giro per la Georgia, ok?

Se vi siete persi qualcosa andate a leggervi i riassuntoni precedenti QUI!

E cliccate “Mi Piace” sulla pagina Facebook di Nerd Army per non perdervi nemmeno un post e per dire la vostra sull’episodio QUI

 

 

 

 

 

 

 

 

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.