Il designer ungherese Bence Agoston, ha inventato degli occhiali che, combinati alla musica, permetterebbero agli utilizzatori di provare le stesse sensazioni di un trip sotto acidi.

26a62378c016e997bcf480342c632a87

Gli occhiali MOOD hanno lenti composte da tre strati, ogni livello stampato in 3D con un schema diverso dall’altro, in modo da incrociare le trame degli strati e creare questo effetto “allucinogeno”.

cbae0c6269f3b7c52e3cea4d1ee12b36

Effettuando alcune ricerche, Agoston si è accorto che indossare questi occhiali mentre si ascolta musica regala sensazioni paritarie a quelle dell’uso di droghe e infatti sta effettuando ora degli studi per creare lenti personalizzate per diversi generi musicali.

Nelle sue dichiarazioni si legge: “Il momento ideale per utilizzare i MOOD è durante un viaggio mentre si ascolta musica, quando si può guardare fuori dal finestrino e vedere i paesaggi che cambiano in armonia con i suoni che si ascoltano

Per ora sono ancora in fase di progetto ma seguendo l’artista su Behance, ci saranno sicuramente aggiornamenti nel caso vengano messi in commercio.

Condividi
Vitto
Vittorio Bianco classe 1987, piemontese di nascita e milanese d'adozione, si appassiona al rap americano nei primi anni del 2000 e fonda un blog satirico sulla musica hiphop italiana, ormai chiuso, insieme ad un suo amico d'infanzia. Nel 2010, dopo aver conosciuto i fondatori di Hano.it inizia a collaborare col portale in qualità di recensore. Per Hano ha svolto compiti di reporter ai live, pubbliche relazioni, stesura articoli e così via, fino ad arrivare grazie ai suoi studi giuridici, ad essere anche responsabile dell'ambito legale del sito internet. Si occupa principalmente della gestione della sezione Lifestyle.