Il gentilsesso nei videogiochi, secondo il sito Bulimia.com, non è rappresentato realisticamente, proponendo un modello di magrezza che distorce la percezione culturale del corpo femminile (anche il corpo degli uomini, sempre secondo il sito, è irreale).

Per questo il sito ha deciso di realizzare e pubblicare rappresentazioni artistiche alternative di alcune delle ragazze più famose dei videogiochi:

 

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.