Leggendo da iSpazio abbiamo finalmente ricevuto la notizia che il governo italiano ha dato il via libera al wifi libero! 

Adesso l’articolo 10 è il seguente:

“L’offerta di accesso alla rete internet al pubblico tramite rete WIFI non richiede l’identificazione personale degli utilizzatori. Quando l’offerta di accesso non costituisce l’attività commerciale prevalente del gestore del servizio, non trovano applicazione l’articolo 25 del codice delle comunicazioni elettroniche di cui al decreto legislativo 1° gennaio 2003, n.259 e successive modificazioni, e l’articolo 7 del decreto-legge 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155, e successive modificazioni.”

Il primo passo è stato fatto; adesso tocca capire quando realmente potremo usufruire di questa connessione libera e soprattutto, vedremo come reagiranno le compagnie telefoniche!