Dopo aver reso omaggio al duo formato da El-P e Killer Mike AKA Run The Jewels – che hanno ispirato le copertine di “Howard the Duck #2” e “Deadpool #45” – la Marvel Comics rende omaggio ad alcune copertine di album Hip-Hop, rivisitandole con i propri personaggi!

Alcuni tra i migliori disegnatori della “Casa delle Idee” newyorkese – tra i quali Dave Johnson,
Phil Noto, Mike Del Mundo, Mark Brooks – hanno riproposto le loro versioni di dischi che hanno
fatto la storia del rap d’oltreoceano.

Qui di seguito potete vederne alcuni: il posto di Dr.Dre al centro del suo “The Chronic” è stato preso da Dr. Strange che per l’occasione diventa “The Mystic“, Howard il Papero che diventa Ol’ Dirty Bastard in “Return to the 36 Chambers“, 50 Cent che diventa Tony Stark AKA Iron Man in “Get Rich Or Die Tryin‘”, Spider-Man diventa protagonista di “Midnight Marauders” degli ATCQ, sempre Spidey – accompagnato da Dead Pool – su “Paid in Full” di Eric B. & Rakim.

Lo Squadrone Supremo diventa il Wu-Tang Clan nel remake di “Enter the Wu-Tang (36th Chamber)“, mentre gli X-Men (Jean Gray, Tempesta e Wolverine) diventano i De La Soul di “3 Feet High and Rising“.

Chiudono questa nerdissima carrellata il “piccolo” Ant-Man, che si siede nella copertina di “Ready To Die” di Notorious Big e Falcon AKA Sam Wilson – compare di Capitan America – che omaggia proprio quest’ultimo nella copertina di A$ap Rocky e che per l’occasione diventa “Long.Live.Cap”.

Condividi
Luca
Classe '82, seguo tutto ciò che riguarda l'Hip-hop da quasi 20 anni, ma non preoccupatevi: ho iniziato a capirci davvero qualcosa da pochissimo tempo. Ex cestista ormai fallito, per vivere provo ad occuparmi di architettura e design. Se le giornate fossero di 48h comprerei ancora più dischi. Da quest'anno sono papà e vi racconto quello che mi passa per la mente sulle pagine del nuovo hano.it