Potevano fare un normale reality? Potevano accontentarsi di un quiz game? No. Perchè sono Giapponesi. Ecco quindi il No Sleeping Challenge, una sorta di reality in cui la concorrente deve riuscire a non addormentarsi per le successive 100 ore. Ogni ora del No Sleeping Challenge è un nuovo episodio, quindi, rilassati e dopo il primo video che trovi qua sotto (dove viene spiegato il regolamento), una volta giunto al termine, si caricherà in automatico il video successivo del reality:

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.