Normalmente Hano non tratta di artisti emergenti. Normalmente in Sellout parlo strettamente di Rap italiano. 2 dogmi, caduti. Mi contattano un sacco di ragazzi per propormi i loro lavori, demo, video, sogni. Molto spesso c’è poco dietro, a volte è troppo presto, quasi sempre la troppa voglia di fare annebbia la capacità di valutarsi.

Però l’altro giorno mi scrive Eduardo Andrè, di Reggio Emilia nato a Rio cresciuto a New York, mandandomi un pezzo che non c’entra niente con quello di cui parlo normalmente e una storia incredibile dietro.

Il pezzo è questo. Superfresh, ascoltatelo e diteci che ne pensate. La storia ve la racconto poi.

Buone vacanze. Continuate a mandarmi le vostre robe. Sellout.

Condividi
Matteo Prof. Fini
Nella vita reale mi occupo di ricerca, didattica e formazione in Università e nel privato. Laureato in Scienze Politiche e Dottore di Ricerca in Statistica mi piace giocare coi numeri e le parole così nel 2010 ho pubblicato "Non è un Paese per bamboccioni" per CairoEditore. Seguo l’Hip Hop da sempre e dal 2013 firmo pezzi per Hano curando la rubrica Sellout e portando la mia particolare visione nel panorama italiano