NEW YORK, NY Ò June 14, 2015: Game of Thrones\nStannis begins to march. Dany is surrounded by strangers. Cersei seeks forgiveness. Jon is challenged. \nSeven noble families fight for control of the mythical land of Westeros. Political and sexual intrigue is pervasive. Across the sea, the last members of the previous and deposed ruling family, the Targaryens, are also scheming to regain the throne. The friction between the houses Stark, Lannister and Baratheon, and with the remaining great houses Greyjoy, Tully, Arryn, and Tyrell, leads to full-scale war. All while a very ancient evil awakens in the farthest north. Amidst the war and political confusion, a neglected military order of misfits, the Night's Watch, is all that stands between the realms of men and icy horrors beyond. \nPhotograph:©HBO "Disclaimer: CM does not claim any Copyright or License in the attached material. Any downloading fees charged by CM are for its services only, and do not, nor are they intended to convey to the user any Copyright or License in the material. By publishing this material, The Daily Mail expressly agrees to indemnify and to hold CM harmless from any claims, demands or causes of action arising out of or connected in any way with user's publication of the material."\n

Ebbene si, nello scioccante ultimo episodio della quinta stagione diGame Of thrones, tra le tante cose scioccanti, c’è il “cammino dell’espiazione” di Cersei Lannister, che viene costretta a percorrere le strade della città, nuda, sotto gli insulti (per usare un eufemismo) degli abitanti. Ma forse non tutti sanno che per quella scena, l’attrice Lena Headey si è servita di una controfigura per le scene di nudo.

L’attrice ha girato la scena con una sottoveste grigia, poi la sua interpretazione facciale è stata unita con la CGI al corpo della controfigura, Rebecca Van Cleave:

rebecca-van-cleave-

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.