Marracash Live a Carroponte Sesto San Giovanni Milano. 5 Giugno 2015

Siamo stati al concerto di Marracash al Carroponte questo weekend e quello che possiamo dire è che il rapper di Barona ha raggiunto una maturità e una consapevolezza live che nessuno può discutere. Già durante il tour del King del Rap Marra aveva alzato il livello del proprio show e si era dimostrato super padrone del palco. Ma l’altra sera  ha dimostrato una volta di più di essere un artista completo.

La scaletta propone quasi tutto Status e il clima dell’ultimo album permette di avere una prima parte di show molto intensa , bellissima la intro con Marra con maschera e mantello e potentissima Bentornato subito dopo. Nella seconda parte dello show spazio a un Marra più rilassato con i pezzi più party e il richiamo a vecchie hit. La chiusura con King del Rap infine ha fatto esplodere quel che rimaneva del posto già ben collassato sotto quasi due ore di live!

marracash-carroponte-2

Sul palco, col rapper, alcune novità, oltre al fido Deleterio ai piatti: un batterista e il polivalente Parix alle tastiere, chitarra e voce.

La particolarità della data di Milano, come spesso capita, è data dalla presenza di numerosi ospiti. Ma davvero tantissimi stavolta tant’è che Marra più volte si lascia andare a un “stasera avremo su questo palco il meglio dell’Hip Hop italiano”. Oltre ad Achille Lauro in tour con Marracash per tutte le date, sul palco sono arrivati Luchè per Sushi e Cocaina, Salmo e Coez per A volte Esagero, Gue’ Pequeno per S.E.N.I.C.A.R e “l’Albachiara del rap italiano”, così l’ha chiamata Marra, ossia Brivido. Poi la bravissima Federica Abbate per In radio. E poi Fibra. Sì, Fibra è arrivato sul palco in chiusura di live, beccandosi un pop gigantesco, per proporre Vita da star da Status ma in versione remix con una sua strofa inedita e poi insieme a Marracash ha cantato Playboy dal suo ultimo album Squallor.

In chiusura bel concerto e bell’atmosfera. In queste ultime settimane e mesi abbiamo avuto moltissime uscite e molte di queste erano rappresentate sul palco di Marracash. Il rapper di Barona può definirsi soddisfattissimo del risultato raggiunto, l’altra sera si è avuta dimostrazione di quanto sia apprezzato in città e nel panorama musicale italiano e crediamo se ne sia reso conto poiché l’abbiam visto andar via contento e visibilmente emozionato.

Bravo Marra, bentornato.