Siamo stati al Wired Next Fest Venerdì scorso e abbiamo assistito a uno degli appuntamenti più attesi della giornata: l’intervista a Marracash. Tra ragazze con gli occhi a cuoricino e ragazzi che non facevano altro che darsi dello “zio” siamo riusciti ad ascoltare una piacevole intervista, vederla è risultato un po’ più difficile vista la folla di persone.

Marra non ha un ottimo rapporto con i Social Network: ha chiuso il suo profilo personale, sostiene che vista l’idiozia generale nei commenti ai post (da lui definiti “Cra Cra Cra”), non sempre chiaramente ma spesso, le persone intelligenti sono inibite a intervenire per non essere confuse. La democrazia del web molto spesso diventa stupidocrazia.

Se guardi gli aggiornamenti degli altri sembra sempre stiano facendo qualcosa di importante, qualcosa di unico mentre tu perdi tempo su Facebook…invece non stanno facendo un cazzo proprio come te

questo (che poi è il potere dei social network) è una cosa che infastidisce il rapper milanese e uno dei motivi per cui ha deciso di chiudere il suo account personale.

I Talent Show non piacciono a Marra

il fatto che ti ci invitino non vuol dire che poi tu debba parlarne bene!

Dopo aver parlato un po’ della sua linea d’abbigliamento e di quanto e come sia attivo sulla versione italiana di RapGenius (htttp://www.genius.com/artists/) ha annunciato l’inizio del suo tour e le sopracitate ragazze con gli occhi a cuoricino gli hanno cantato “tanti auguri” (il 22 maggio era il suo compleanno).

Sono stati 30 minuti piacevoli, Marra è uno che sa argomentare quello che dice. L’unica cosa che mi sento di dire è che spesso è grazie a quei “CRA CRA CRA” che si vendono i dischi e che la sala si riempie fino a esplodere per una sua intervista, quindi fossi in lui rivedrei un po’ la mia posizione sui Social Network.

Dj Spessore (twitter @djspessore)