Da diversi anni il mondo del rap è necessariamente associato al mondo di internet e dei social newtwork che lo alimentano e ne contribuiscono alla diffusione. Ormai, qualsiasi rapper che si definisca tale ha la sua pagina social: facebook, twitter, instagram sono tutti canali di diffusione importantissimi con cui farsi conoscere e far conoscere la propria musica.

Da diversi mesi, un altro social network sta prendendo piede; si tratta di Periscope.

Periscope fa parte della nuova generazione di social, come ad esempio Tsu, il social network che ti paga.

Ormai postare foto, frasi, stati, link, video è il passato! Da oggi con Periscope potrete intrattenere vere e proprie video conferenze live con tutti i vostri fan.
Il funzionamento è molto semplice: prima di tutto si scarica l’apposita app (per ora solo su iOS), ci si collega con il profilo twitter, e si iniziano a guardare live le video chat dei personaggi più disparati, da Federico Clapis (ci sta ci sta bordello) a Rosario Fiorello.

Ovviamente è anche possibile registrare dei propri video, ma è inutile farlo se, come me, si hanno zero follower.
Lorenzo Jovanotti è sicuramente uno dei personaggi più attivi e si diverte a mostrarci praticamente ogni istante della sua vita; ma potrete seguire anche le celebrità straniere come Katy Perry o Dj Premier.

Periscope ha contagiato anche il mondo del rap nostrano, trovando all’attivo molti membri della scena.
Sicuramente uno dei più attivi e anche dei più seguiti è il sempre più social J-Ax che conta più di 24.000 follower, seguito a ruota dal suo compare Fedez (21.000) ed Emis Killa (poco più di 7.000).
Ma Periscope non è approdato solo sugli smartphone dei personaggi più mainstream, sul social potrete trovare anche Kiave, Mistaman, Lucci Brokenspeakers, Ensi, Maxi B, Salmo, Gemitaiz, Madman, Danti e tanti altri.
Inutile dirvi che potrete trovare anche noi di Hano, personaggi del cinema e della televisione, italiani e stranieri.

Giacomo Frigerio (twitter @gj_jack)