Sappiamo tutti dei fatti accaduti ieri a Milano durante la manifestazione NoExpo. Sappiamo anche che Salvini con cose del genere va a nozze per aizzare il suo popolo. E’ la stessa cosa che ha pensato J-Ax, che continua a scontrarsi con il segretario della Lega Nord.

Ecco alcune delle dichiarazioni di J-Ax

In Italia sembra che i rom siano sempre colpevoli di tutto. E la cosa più imperdonabile e’ l’ascesa di Matteo Salvini, spiegatemi voi perche’ se un italiano va all’estero è un cervello in fuga, mentre se un ragazzo viene da noi è un negro che ci ruba il lavoro e questo anche se ha due lauree

Pero’ c’è un lavoro in cui tutti ti rispetteranno, se vuoi farlo, la escort. E sapete dove si ritroveranno tutte le escort? All’expo

E poi di nuovo su facebook lancia una sfida

Ragazzi, facciamo un esperimento, adesso vi riporto una dichiarazione raccolta dopo una violenta manifestazione e facciamo a gara a chi l’ha pronunciata. Ok?
“Gli incidenti sono avvenuti per colpa di cinquanta, cento violenti. I quindicimila giovani che hanno partecipato alla manifestazione avevano anche ragioni giuste e condivisibili. Ma sono stati strumentalizzati. Dobbiamo isolare i violenti”.
Sono stato io, o forse Fedez? Forse qualche altro pericolo inventato da giornalisti bolliti e vecchi politici senza idee tipo Marylin Manson o la vostra Playstation che ha preso vita e vi costringe a rispondere male alla mamma?
Adesso vi rivelo chi è stato, siete pronti a ridere?
MATTEO SALVINI. Sì, proprio quel Matteo Salvini che oggi si traveste da sceriffo con i proiettili a salve e che nel 1994, quando era un ventenne come Fedez, diceva dopo una manifestazione in cui si infiltrarono dei violenti (e Milano fu fatta a pezzi come ieri) la stessa cosa che ha detto Fedez in questi giorni.
Potete leggere anche voi questa dichiarazione uscita il 13 settembre 1994 su Repubblica
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/09/13/in-questa-citta-per-loro-non.html
llora come la mettiamo, caro Salvini? Se alla tua manifestazione si sono infiltrati “cinquanta, cento violenti” bisogna “isolarli”, ma comunque i manifestanti pacifici avevano “ragioni giuste e condivisibili”, ma alla manifestazione di chi chiede un EXPO più etico no?
Dici di essere diverso dalla “solita politica”, ma non riesco a immaginare niente di più politico di un ipocrita incoerente.
Almeno, se non riesci a riconciliare i tuoi pensieri prova a imparare a usare Google, pirletta.
P.S. Quando i cantanti devono mettersi a fare i giornalisti, cosa rimane del giornalismo in Italia?