amazingspiderman2

The Amazing Spider-Man 2 è stato un film che ha diviso gli appassionati, sicuramente ci si aspettava molto di più dopo l’ottimo reboot con Andrew Garfield. La delusione per la critica aspra e gli incassi non all’altezza hanno spinto poi la Sony all’accordo con i Marvel Studios per inserire Spider-Man nell’universo cinematografico degli Avengers.

Solo oggi arriva online una mail, datata 19 novembre 2013, in cui il direttore dei Marvel Studios, dopo aver visto un primo montaggio di The Amazing Spider-Man 2, da alcuni consigli sulla pellicola all’allora presidente della Sony Pictures Amy Pascal.

Consigli che sono stati totalmente ignorati:

  1. – Ci sono troppe storyline. Dovete scegliere su quale concentrarvi e ridurre le altre. Potete ridurre l’arco narrativo del padre solo a Roosevelt?
  2. – Tagliate l’incidente aereo e Richard che distrugge i ragni dall’inizio e iniziate con il furgone, ma non con Spider-Man. Mostrate tutto il caos a New York e fate in modo che si costruisca una situazione di pericolo per poi mostrare Spidey entrare in scena in maniera eroica.
  3. – Cercate di cambiare la performance di Paul Giamatti: rendetelo più minaccioso e meno cartoonesco.
  4. – Se tagliate l’inizio con Richard, potreste aprire anche con Harry che torna a casa e vede Norman.
  5. – Mi è piaciuto Electro ma non la sua scena nell’appartamento che lo rende un folle.
  6. – Adoro l’idea dell’anguilla che si avvicina a lui ma anziché entrare nella sua bocca, vedere che brilla dentro di lui.
  7. – Dovete mostrare il Reattore prima, almeno a livello visivo.
  8. – Il film cambia punto di vista spesso.
  9. – Potrebbe esserci una maniera migliore per mostrare perché Peter si sta perdendo la festa del diploma…
  10. – Piccola nota: non credo che Peter mentirebbe a Gwen sulle sirene, magari minimizzerebbe un po’…
  11. – Cameo di Stan Lee: forse dovete mettere più enfasi in Peter che si toglie il costume e cerca di non esser visto. Create ‘pressione’ con il preside che tenta di chiamare il suo nome e si avvicina sempre di più a pronunciarlo.
  12. – Perché inserire Capitano Stacy? Non è meglio far sentire la sua voce nella testa di Peter e mostrare flash-back del primo film? Non c’è bisogno di vederlo nell’inseguimento.
  13. – Ci sono troppe rottura-torniamo insieme-rottura tra Peter e Gwen. Tagliate qualcosa, altrimenti sembra un remake dell’ultima scena del primo film.
  14. – Perché dovete far passare un anno?
  15. – La storia di Harry sembra il plot principale. Peter dovrebbe andare a ricercare delle foto dal passato di lui con Harry da ragazzini. Dovrebbe usare il muro ‘dell’ossessione’ più per questo che per la ricerca dei genitori.
  16. – Non sono sicuro che quel che scopre Peter a Roosevelt sia corretto. Sembra che Peter sia diventato Spider-Man per via del sangue del padre… questa storia non combacia con la nostra idea che Peter sia un semplice ragazzo del Queens che diventa il più grande supereroe del mondo.
  17. – La performance di Andrew è un po’ troppo… troppi pianti e cose simili. Questo rende difficile seguirlo emotivamente. E mina la sua performance nella scena della morte di Gwen.
  18. – Non mi piace che May dica a Peter che i suoi genitori erano spie perché qualche secondo dopo scopre che non lo sono e, nuovamente, è contrario all’idea che sia un semplice ragazzo.
  19. – Adoro l’idea che May scopra che Peter sia Spider-Man: trova il suo costume. Crea una dinamica diversa rispetto all’atteggiamento della zia May dei film di Sam Raimi.
  20. – Mi piace la sequenza della camera mortuaria ma non la danza dell’impresario delle pompe funebri: un cliché.
  21. – Userete effetti speciali per mostrare come Electro viaggia da un posto all’altro?
  22. – Dovete mostrare la cattura di Goblin. Dovete far sentire le sirene mentre mostriamo l’orologio che si ferma (tra l’altro: bello quel momento)
  23. – La scena della sorveglianza dovrebbe mostrare Harry non Peter. Nessuno dovrebbe seguire Peter.
  24. – Electro potrebbe usare Itsy-Bitsy Spider prima?
  25. – Inframezzate il discorso finale di Gwen e il montaggio con qualcuno che entra nella sezione Progetti Speciali, mostrate easter egg e l’armatura di Rhino che manca.
  26. – Non abbiamo bisogno di vedere May in cucina.
  27. – Spider-Man deve essere ancor più responsabile di aver evitato lo schianto degli aerei.
  28. – Non mostrate i saccheggi dei New Yorkesi.
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.