Mani giunte come se pregassi
mentre in fondo escogiti
il modo per uccidermi
tutto chiaro adesso che affondi
io credevo amico mio mi volessi bene

Non c’è limite, non c’è limite vero
anche il tuo viso è già un altro
non c’è limite, non c’è limite al peggio
se stai lontano da me meglio

Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più

Scivola più lentamente il giorno
interrogo i pensieri ma tutto quanto tace se
guardo indietro di riflesso mi nascondo
mi spaventa come mai sia cambiato tutto

Non c’è limite, non c’è limite vero
anche il tuo viso è già un altro
non c’è limite, non c’è limite al peggio
se stai lontano da me meglio

Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più

Non c’è limite, non c’è limite vero
anche il tuo viso è già un altro
non c’è limite, non c’è limite al peggio
se stai lontano da me meglio

Non c’è limite, non c’è limite vero
anche il tuo viso è già un altro
non c’è limite, non c’è limite al peggio
se stai lontano da me meglio

Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più

Ora o mai, ora o mai, ora o mai più!