Amnesia

Fabri Fibra

Squallor

Do not forget me (x12)

Là fuori non c’è posto per il talento
Non seguo l’evento, io seguo l’intuito
Non basta un bel pezzo, se non lecchi il culo non sei nel circuito
Gente mi ascolta da altri Paesi, più che stranieri italiani in fuga
Ascolto le vostre cazzate da mesi, anni, decenni e la testa si è fusa
Scrivo il mio nome con la bomboletta spray
Non resta niente, tutto sparisce come i freestyle
Le strade hanno sempre il nome di qualcuno che vale la pena ricordare
Io la mia l’ho già presa, ho l’immagine impressa
Voce persa per via della strumentale

Rit. Tu mi sembri speciale mentre balli e canti commerciale
Tu sei tutto quello che mi serve, sei il mio centro commerciale
Dai, non farti corteggiare, tu mi fai viaggiare
Dove non so neanche se tornerò, non mi dimenticare
Dai, non ti vendicare, non mi dimenticare
Dai, non la complicare, non mi dimenticare

Do not forget me (x6)

Medeline fa la base, io ci vado sopra
Il microfono è acceso, vuoi dire qualcosa?
Remi, inverto le vocali, rime
Arrivano premi, arrivano prime
Fumo le cime, faccio su tipo gru
Camel blu, lei dipinta, artemisia
Il peggio arriva e non avvisa, qui siamo in gita
Non conta dove vai da morto ma cosa hai fatto in vita
Massaggi thai, Ballantine’s, viaggi, spiagge, wow
Vedo tutto questo quando tu mi dici ciao

Rit.

Do not forget me (x12)
Non mi dimenticare (x4)

Sono stato preso per il culo dalla scena
Perché mi dicevano che non ero capace
Guardo le foto che mi posta questa scema
Lei vorrebbe solo che le metta un mi piace
Vogliono me, non so perché né per come
I demoni mi chiamano, lo sento, hanno fame
I soldi tengono lontane le persone
Più del cartello “Attenti al cane”
Ti credi un artista finché non ne incontri uno vero
E io lo faccio il rap, mica lo indosso
Questa musica va contro un sistema intero
In Italia è l’esatto opposto
La famiglia decide il tuo nome
Da lì in poi è tutto in mano alla tv
Il lavoro annulla le persone
Se paghi lo Stato ti chiede di più
Lo vedi anche tu? Il cielo è offuscato
In cambio di cosa ci sono cascato
La libertà costa, io pago il riscatto
Ero già famoso prima del contratto
Vivo la realtà col dovuto distacco
Più cose capisco e meno mi appassiono
Il disco lo vendo, prendo i soldi e scappo
Mi sveglio e mi chiedo, dove cazzo sono?

Fabri Fibra Squallor Download